FOOD BLOGGER: Patty

Gli ultimi post di Patty

Creme caramel allo zafferano e caramello alla liquirizia: l’oro rosso cresce in paradiso.

Gold – Spandau Ballet C’è una spezia che amo davvero molto, una spanna sopra le altre e questa è lo zafferano. Il suo aroma elegante e complesso mi incanta ogni volta e cerco sempre nuove occasioni per utilizzarlo. Dopo aver visitato un luogo speciale in cui viene prodotto, poi, sono stata travolta da una sorta Continua a leggere..

Continua a leggere..

Risotto al colombaccio con riduzione al Vin Santo e melograno e ricordi di caccia.

Bang Bang – Lady Gaga & Tony Bennet Il mio rapporto con la caccia e di conseguenza con la cacciagione è ambiguo. Sono cresciuta in una riserva di caccia dove da fine ottobre ad aprile inoltrato, ogni fine settimana avevano luogo battute di caccia epocali. Decine e decine di Jeep con cacciatori super accessoriati, mute Continua a leggere..

Continua a leggere..

Le mie ciambelline al Vin Santo

The first time ever I saw your face – Roberta Flack La ricetta dei biscotti più semplici e buoni del mondo. Impossibile non avere gli ingredienti in casa e davvero, piacciono proprio a tutti, grandi e piccini. In Toscana sono molto conosciuti ma nella mia vita li ho sempre associati a mia nonna paterna, della Continua a leggere..

Continua a leggere..

Panini di zucca per… "Una Zucca da Fiaba"

Life – Des’ree TESTADIZUCCA La notte in cui nacque Testadizucca, sul povero villaggio di Boscolungo si abbatté il temporale più pauroso che essere umano avesse mai visto. Ad ogni tuono i pavimenti tremavano; ad ogni lampo le fragili case si riempivano di spettri lucenti. I cani guaivano cercando rifugio sotto i letti; i bambini piangevano Continua a leggere..

Continua a leggere..

Kouign Amann per il Club del 27

Rosalina – F. Concato  Questo dolce dal nome impronunciabile (se volete essere precisi, si dice "quin aman", dizione italiana), nasce sull’estrema costa nord occidentale della Francia, nel dipartimento di Finisterre, Bretagna. Pare che abbia raggiunto la sua celebrità nel piccolo porto di pescatori di Douamenez ma che le sue origini siano piuttosto antiche. Kouign Amann Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cavatelli molisani per la Giornata Mondiale della Pasta

What the world needs now – Dionne Warwick Se c’è una pasta che questo blog non si stanca di celebrare, quella sono proprio i Cavatelli. I Cavatelli molisani per la fattispecie, visto che il Molise è diventato un luogo della mia vita da quando ho conosciuto mio marito (una vita fa). Specifico la loro provenienza Continua a leggere..

Continua a leggere..

Tortine al cioccolato senza farina per Starbooks

Shine on you crazy diamond – Pink Floyd La novità di oggi su Starbooks, sono delle tortine senza farina, al super cioccolato con una ganache molto particolare dal riflesso a specchio. Facilissime e veloci, un po’ più di attenzione per la copertura, ma da dolci per il te, possono trasformarsi in speciali dessert di fine Continua a leggere..

Continua a leggere..

I miei Cannoli Egoisti per Mtc #68

It’s my turn – Diana Ross Qualcuno a cui dedicare una ricetta. Qualcuno a cui dedicare questa ricetta. Lo ha detto Francesca, lo ha chiesto con gentilezza, perché probabilmente per lei dover sfogliare per una giornata intera, inventarsi due farciture, smadonnare perché le sbagli e ricominciare da capo, fare duecentomilioni di foto (ho scoperto che Continua a leggere..

Continua a leggere..

Biscottoni d’avena, cranberries e mandorle per lo Starbooks di Ottobre

Sweetest thing – U2 Il libro Starbooks di questo mese è Sweet di Yotam Ottoleghi. Questo meraviglioso chef è presente con più di una ricetta su questo blog e le sue invenzioni, pervase dai profumi e sapori delle sue radici mediorientali,  riescono a conquistarmi ogni volta. Dopo Plenty, Plenty more, Jerusalem, adesso tocca ai dolci Continua a leggere..

Continua a leggere..

Caffé in forchetta: a che bell’ ‘o café!

Don Raffaé – F. De André Non bevo caffé. Le malaugurate poche volte che ho voluto darmi un tono da signora a fine di un pranzo importante, ed ho preso un espresso, mi sono trasformata in una pezza ammosciata, con nausea e malesseri da non raccontare. Per anni l’ho tollerato solo da moka, disperso in Continua a leggere..

Continua a leggere..
[an error occurred while processing this directive]

 

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]