FOOD BLOGGER: JO

Gli ultimi post di JO

Ravioli di pecorino romano su crema di fave

La crema di fave è facile e veloce da preparare, verrà stesa sul fondo del piatto per gustare i ravioli con un legume fresco di stagione. I ravioli di ricotta con l’aggiunta di pecorino romano sono speciali e davvero saporiti. Piatto primaverile colorato e molto gustoso. Ingredienti per 4 persone Per la sfoglia 200 g Continua a leggere..

Continua a leggere..

Come ridurre l’aceto balsamico

Se vi piace associare un gusto moderatamente dolce con cibi contrastanti salati e non potete permettervi un autentico Aceto balsamico di Modena, potete tentare con una riduzione di aceto balsamico accessibile a tutte le tasche. Accompagnatela con il filetto di manzo, le tagliate, i carpacci e tranci di tonno e ancora con il pesce, con Continua a leggere..

Continua a leggere..

Mele gratinate al profumo di strudel

Lo strudel è buono, profumato e confortante, ma per prepararlo richiede un po’ di esperienza e di tempo. Eccovi un sostituto facile e veloce, gli ingredienti del ripieno sono uguali: pinoli, mele e cannella; sprigioneranno quel tipico profumo di strudel… vi porterà con il pensiero sui rifugi delle Dolomiti. Per 2 persone  e 2 cocottine Continua a leggere..

Continua a leggere..

Biscotti al limone

I biscotti al limone sono facili da fare, per questo adatti a coinvolgere i bambini nella preparazione; di solito mi faccio aiutare dai miei nipotini a fare le palline, poi loro si divertono moltissimo a rotolarli nello zucchero a velo. Profumati, morbidi, golosissimi per tutte le occasioni. Ingredienti 300 g di farina 100 g di Continua a leggere..

Continua a leggere..

Ciambelline con fioretto di mais

Queste ciambelline sono friabili, burrose, una piccola coccola per la prima colazione, sono buonissime con latte e caffè… oppure per una pausa all’inglese , con “il tè delle cinque” o con una cioccolata calda in tazza. Il fumetto di mais era molto usato nel Nord Italia specialmente nei biscotti. Avevano nomi e forme diverse (in Continua a leggere..

Continua a leggere..

Focaccia ligure (Sardenaria)

Il nome Sardenaria (o focaccia di Sanremo) deriva dalle sarde usate inizialmente, ma poi sostituite con acciughe    dal sapore più delicato. In origine veniva condita con polpa di pomodoro e aglio, acciughe e capperi; soffice, alta e quadrata come una focaccia, assomiglia molto alla pizza dei nostri forni casalinghi,  proibito chiamarla pizza però… si Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torta di cioccolato e pangrattato

Se avete troppo pangrattato e non sapete come utilizzarlo, ecco un golosissimo dolce per la prima colazione.La torta risulta molto friabile, un po’ “briciolosa”, ma con il cioccolato è sempre buona, ottima con un tazza di latte o tè. Facile da fare e utile per toglierci di mezzo un po’ di pane secco… da non Continua a leggere..

Continua a leggere..

Insalata di arance e finocchi

Rapita dalla semplicità di questo piatto… bello, originale, profumato e colorato! Un piatto classico di stagione,  potete servirlo come antipasto o come insalata. Se in casa avete un melograno adoperate qualche chicco, sarà un tocco di eleganza. Per 4 persone 2 finocchi teneri 2 arance 6 noci olio extravergine di oliva sale- pepe Pulite i Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cookies con pasta madre

Cercavo una ricetta insolita per un esubero di pasta madre. Ho trovato questi biscottini davvero deliziosi sul sito    La mora romagnola . Hanno un loro fascino per la loro rusticità… dei veri cookies. Ho fatto qualche piccolo cambiamento nei cereali, mandorle e cioccolato… anche così sono squisiti! Ingredienti  210 di farina 0 50 g di farina Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cioccolata calda in tazza

Un piccolo lusso invernale… Per 2 tazze 250 ml di latte fresco 50 g di cioccolato fondente al 72 % o 75% 15 g di cacao amaro 30 g di zucchero di canna 6 g di amido di frumento o mais Mescola gli ingredienti secchi e amalgamali con una piccola parte di latte. Metti il Continua a leggere..

Continua a leggere..