FOOD BLOGGER: Casually foodblogger

Gli ultimi post di Casually foodblogger

Cinema goloso, passeggiata con le Fate Ignoranti

Siete anche voi delle insopportabili organizzatrici compulsive di liste di cose da fare, da vedere, cose da acquistare, locali dove mangiare in giro per il mondo, itinerari di viaggio o anche una semplice gita e passeggiata? Benvenute nel club allora amiche, abbracciamoci. Perché se siete delle vere list-aholic avrete anche voi spesso, una sorta di Continua a leggere..

Continua a leggere..

Gastrofighettismo e discount ( o il discount della scrittura food)

Ho letto questo post di Munchies sulla spesa al discount, mi sono scandalizzata in parte per la misera scrittura in parte per la poca attenzione sociale e sociologica, oltre ad una mancanza totale delle basi del mestiere: controllare sempre dati fatti e fonti, che la figura barbina è sempre dietro l’angolo. Istruzioni per la lettura di Continua a leggere..

Continua a leggere..

Sette consigli per un tour tra Umbria e Toscana

La mia mania del controllo si manifesta in tutto il suo splendore nell’organizzare viaggi, tour e itinerari. La colpa, sappiatelo è dell’ansia, non dell’efficenza. Ma viaggiare senza meta, girovagando non mi appartiene, già solo a scriverlo mi è venuta voglia di respirare in un sacchetto. Che si tratti di un WE lungo, di un viaggio Continua a leggere..

Continua a leggere..

Se il rosa non è una priorità

Riaprire il blog e rendersi conto che passato Agosto ho continuato a non scrivere nulla ed un attimo dopo è arrivato anche Novembre. Si, esatto. N-O-V-E-M-B-R-E. La crisi quando arriva arriva, a me è arrivata con il rientro dalle vacanze, ed è stato un down pazzesco. E così non sono riuscita più a scrivere, nonostante Continua a leggere..

Continua a leggere..

Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme

Il Trono di Spade è ricominciato questa notte. L’inverno è arrivato. “Cala la notte, e la mia guardia ha inizio.” Ecco, la notte è passata, ed anche la prima puntata della settima stagione del Trono di Spade ( che non spoilererò, perché sono una personcina tutta d’un pezzo). Ma una cosetta c’è, che vorrei condividere con Continua a leggere..

Continua a leggere..

Mini ciambellone al limone

Non vado pazza per ciambelloni, plumcake e in generale dolci che non contengano anche creme varie, panna, ecc. Ma ho acquistato dei pucciosissimi stampini di silicone a forma di mini ciambelloni, e beh, non ho resistito. Certo poi, alla normale ricetta del ciambellone al limone ho aggiunto del mio. E per mio intendo panna montata Continua a leggere..

Continua a leggere..

Rotolo di zucchine e cose dal mio orto

Quest’anno ho preso una decisione epocale: ho estirpato tutto quello che avevo nel mio micro giardino e nei vasi che lo affollano ho piantato piante da orto. Datterini, zucchine,  fagiolini nani, fragole, basilico, prezzemolo, erba cipollina,  insalata, peperoni gialli. E che immensa soddisfazione è stata raccogliere ogni settimana roba commestibile! E così, per festeggiare il Continua a leggere..

Continua a leggere..

Hamburger alla carbonara gluten free

Oggi è festa patronale, qui a Roma e mica una festa qualsiasi, oggi è San Pietro e Paolo. Oltre a tutte le possibili celebrazioni legate alla vita cristiana, la tradizione vuole che in questa giornata si vada per fraschette e osterie, portandosi da casa il fagotto. Ancora oggi i romani approfittano di questa giornata di festa Continua a leggere..

Continua a leggere..

Il mio Instagram di giugno è giallo

Si, a giugno ho fatto pochissime cose: cucinato poco, fotografato poco. In molti mi avete scritto, e a qualcuno ho avuto tempo di rispondere, ma si, diciamolo, a volte capitano periodi di cacca. Anche nel meraviglioso mondo delle blogger, che sembra sempre bello, patinato e instagrammabile. Ho avuto una serie di contrattempi, rogne di lavoro, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cosa fare se ti regalano dei fiori (di zucca)

Faccio parte di quella categoria di donne che non apprezza particolarmente ricevere fiori. Poveri fiori recisi dalla brevissima vita! Ad un tipo solo non riesco a dire no: i fiori di zucca. E sono gli unici che nonostante il caldo di questi giorni mi fanno accendere i fornelli per friggere. Si, lo so, questo si Continua a leggere..

Continua a leggere..