Tag Archives: LOVEAT

La Sila unica (ed autentica come il suo consorzio)!

LOVEAT IN TRASFERTA│ Spizzicando la Calabria Ci piacciono le commistioni, la creativa e bella con-fusione di culture e funzioni. E qualche giorno fa a Trieste abbiamo avuto occasione di sperimentarla in pieno. Un luogo, lo Studio 5, che era nello scorso secolo una tipografia. Dove si stampavano, dunque, storie, esattamente (o più o meno) come questa. Nel Continua a leggere..

Continua a leggere..

Di conventi, produttori e cose di vino a Montepulciano – Il Conventino

LOVEAT E  LA TOSCANA│ Lunga vita al buon vino!   Montepulciano. Provincia di Siena. Tanto per non confondersi con l’altra Montepulciano. Che peraltro è uva e non luogo geografico. Pontedera, provincia di Pisa (e feudo di Piaggio). E qui c’è poco da confondersi. Anche se, di nuovo, Piaggio non è un luogo geografico.   Cosa unisce Continua a leggere..

Continua a leggere..

A ruota libera – Riflessioni e spunti vinari

LOVEAT VI RACCONTA│ Vini e legni Diversi anni fa, forse 2002 o 2003, durante un viaggio nella valle del Rodano meridionale, mi fermai a Gigondas a visitare un piccolo vigneron. Gli portai in dono una bottiglia di Brunello, uno dei più grandi, affinato in legno grande.  Perdemmo tempo in vigna e in cantina e così Continua a leggere..

Continua a leggere..

A ruota libera – Riflessoni e spunti vinari

LOVEAT VI RACCONTA│ Vini e legni Diversi anni fa, forse 2002 o 2003, durante un viaggio nella valle del Rodano meridionale, mi fermai a Gigondas a visitare un piccolo vigneron. Gli portai in dono una bottiglia di Brunello, uno dei più grandi, affinato in legno grande.  Perdemmo tempo in vigna e in cantina e così Continua a leggere..

Continua a leggere..

Trieste. O del luogo in cui si deve tornare (e non solo per mangiare)

LOVEAT A SPASSO│ Al confine   “Trieste. O del nessun luogo“. Parecchi anni fa, per studio, mi imbattei in questo libro di Jan Morris dedicato alla città di Trieste. Lo divorai avidamente, terminandolo proprio mentre per la prima volta, presa dal desiderio di visitarla, vi giungevo in treno. Era un tiepido inizio d’estate del 2001 Continua a leggere..

Continua a leggere..

Territorio da Bere: Calafata rulez! 23 aprile, Vigna Ilaria

LOVEAT VI SEGNALA│ Puntata terza   Alla Coop. Agricola sociale Calafata si fa vino. E si fa vino buono e buon vino.   Buon vino perché viene dalle vigne che da decenni producono uno dei vini più amati dai lucchesi (quello della Majulina) e lo produzione avviene in agricoltura biodinamica. Vino buono perché dietro le bottiglie di Calafata Continua a leggere..

Continua a leggere..

Gaia è la gallina

LOVEAT A SPASSO│ L’aia armonicaÈdifficile sapere quando una gallina è felice, ma non è poi così complicato renderle la vita un po’ più gaia. Se, per un attimo, penso a loro mi vengono in mente due fatti. Il primo è un ricordo, un vecchio ricordo dell’Armenia ancora sovietica, del viaggio in pullman fino ad un Continua a leggere..

Continua a leggere..