Zuppe: zuppa di patate

patate

Ingredienti per 4 porzioni

1/2 k di patate
1 yogurt bianco naturale (va bene anche panna da cucina)
1 spicchio di aglio
1 cucchiaino di maggiorana
1/2 cucchiaino di cardamomo
prezzemolo, sedano, erba cipollina,rosmarino fresco,timo (o altre erbe)
sale e pepe bianco q.b.
Ricetta zuppa di patate Lavate e sbucciate le patate; tagliatele a pezzi piccoli e mettetele a cuocere in una pentola con 3/4 L di acqua, la maggiorana e il cardamomo. Fate cuocere a fuoco dolce per 1/2 ora finché l’acqua si sia quasi consumata. Frullate con un frullino a immersione, aggiungete sale, pepe, yogurt, lo spicchio di aglio schiacciato, le erbe tritate; mescolate e servite la zuppa calda. Le patate sono un piatto povero, ma nutriente, hanno un buon contenuto di fibre e soprattutto carboidrati, sotto forma di amido . Le patate contengono inoltre: potassio fosforo , sodio , calcio e ferro ; mentre fra le vitamine presenti troviamo: la vitamina C , la vitamina A ed alcune vitamine del gruppo B, quali la B1 , la B2 ), la B3. Le patate costituiscono un valido sostituto dei cereali e sono ottime nelle diete ipocaloriche. Hanno inoltre proprietà lenitive ed decongestionanti, infatti nelle medicina popolare le fette di patata crude venivano applicate sulla pelle, in caso di irritazioni, arrossamenti e prurito; mentre sugli occhi hanno buon effetto contro le borse, le occhiaie e le irritazioni. Le Patate cotte con la buccia sono più saporite, ma richiedono un tempo di cottura maggiore; sbucciate e tagliate a pezzi cuociono più velocemente, ma perdono in gusto e sostanze nutritive, quindi è bene lessarle in acqua e latte, o in brodo di carne o vegetale La patata è un tubero commestibile ottenuto dalle piante della specie Solanum tuberosum, molto utilizzato a scopo alimentare. Le patate sono spesso escluse dalle diete a basso indice glicemico, in quanto si ritiene che possiedano un’alta quantità di glucidi. In realtà l’indice glicemico delle patate varia in maniera considerevole a seconda della loro varietà (patata a buccia rossa, a pasta bianca, eccetera), della loro origine (zona di coltivazione), della preparazione (metodo di cottura, se consumata fredda o calda, in purè, a tocchetti o intera ecc.), e degli altri cibi con cui si accompagna (salse ricche di grassi o ad alto contenuto proteico).

null

0 Visite totali, 0 visite odierne

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]