Yogurt greco 5 miti da sfatare sullo yogurt che ha conquistato il mondo

Yogurt greco: 5 miti da sfatare

Lo yogurt greco ha conquistato, negli anni, un numero sempre maggiore di estimatori: ecco tutto quello che dovreste mettere in discussione

Quando si parla di yogurt non si può non fare una distinzione tra le varie tipologie. Lo yogurt è intero o magro, compatto o cremoso, si può mangiare con il cucchiaino o bere. E poi c’è lui, lo yogurt greco o, come è anche noto, colato. E’ il protagonista indiscusso dei social, nell’ambito dei quali lo vediamo prendere parte a colazioni da campioni oltre che ad allettanti e colorati smoothies.

Lo yogurt greco è ricco di sali minerali quali potassio, sodio, calcio, ferro e fosforo, di vitamina B12, e di vitamina A. Non solo: il suo contenuto di fermenti lattici è maggiore: può vantare la presenza di batteri buoni capaci di coadiuvare il corretto funzionamento dell’intestino e la riduzione del gonfiore addominale.

Leggi anche  Come fare lo yogurt greco in casa

Leggi tutto…

Altre ricette simili a questa:


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]