Welcome october! // Crostata con crema frangipane

La crostata con crema frangipane è una vera delizia, ideale quando iniziano i primi freddi e si ha voglia di una coccola. La ricetta non è complicata, basta preparare la frolla (io ho usato la ricetta di Luca Montersino) e la crema frangipane, una crema deliziosa al sapore di mandorle. Il suo profumo riempirà la casa. Prendete un maglione di lana, una coperta morbida, un thè caldo fumante e lei: la crostata. Non vi sentite già meglio?

Di questa crostata ne ho fatto due versioni: una ricoperta di mandorle a lamelle, l’altra ricoperta di pere. Scegliete voi quale fare o se cambiare frutta.

crostata_frangipane

Ecco la ricetta:

Per la pasta frolla di Luca Montersino (dal libro Peccati di Gola):

- 250 gr farina
- 150 gr burro (temperatura ideale intorno ai 13°)
- 60 gr di tuorli (2)
- 100 gr di zucchero a velo
- scorza di limone grattugiata
- un pizzico di sale
- 1/2 bacca di vaniglia
 
Su una spianatoia, lavorare la farina setacciata con il burro a pezzetti: strofinare tra le mani il composto fino ad impermeabilizzarla. Aggiungere lo zucchero a velo, il pizzico di sale, gli aromi e continuare a lavorarla con le mani.
Infine, versare i tuorli e impastate il tutto velocemente. Formare un panetto, avvolgerlo con la pellicola e riporlo in frigo almeno una mezz’ora prima di utilizzarla.
Attenzione: nella cottura della pasta frolla è importante ungere di burro la teglia da forno: il grasso conducendo meglio il calore, permetterà una cottura uniforme

Per la rema frangipane

125 g di mandorle in polvere
125 g di burro
125 g di zucchero a velo
50 g di farina 0 (se usate una farina senza glutine 70 g)
125 g di uova intere (circa 2 grandi)
 
Preparare la crema montando il burro e lo zucchero a velo, unire le uova poco per volta e incorporare le due farine. Impastare fino a rendere omogeneo il composto.
 
Composizione:
Rivestire con la pasta frolla una tortiera da 18 cm di diametro (Attenzione: nella cottura della pasta frolla è importante ungere di burro la teglia da forno: il grasso conducendo meglio il calore, permetterà una cottura uniforme)
Bucherellare il fondo della crostata e mettere la crema frangipane.
Per la versione con le mandorle a lamelle, passarle velocemente sotto l’acqua corrente, asciugarle e metterle sulla vostra crostata. Per la versione con lae pere, tagliare a in fettine sottili le pere e disporle sulla crema.
Infornare a 180° a metà altezza del forno con funzione statica per circa 35-40 minuti o fino a quando non è ben dorata e cotta. Servire a temperatura ambiente o fredda. Si conserva in frigo fino a 3-4 giorni.
 

The post Welcome october! // Crostata con crema frangipane appeared first on Cream & Shout.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]