Vellutata di zucca alle spezie

Se vi siete già imbattuti in qualche mia zuppa o minestra, avrete notato che non mi piacciono le cose banali e scontate. Con buona pace delle nonne di tutta Italia, il passato di verdure o il brodo con i quadrotti all’uovo non fanno per me. Credo sia molto semplice fare la classica vellutata noiosa, ovvero monocolore – monosapore – monodore, mentre penso sia davvero complicato riuscire a rendere un piatto all’apparenza banale più interessante.
Normalmente mi piace giocare con le consistenze ed i sapori, aggiungendo cioè qualche ingrediente più croccante o dal gusto contrastante, così da creare un piccolo effetto sorpresa.
Con la zucca, però, bisogna andarci cauti. Ha già tanto sapore e tanto colore, ed è facile rovinarla. Ho preferito così giocare con le spezie, con gli aromi, perchè quella che sembra la solita vellutata di zucca, di cui con una sola occhiata di immagini il sapore, sia in realtà qualcosa di più. 


Ingredienti:

- una piccola zucca
- un dado vegetale
- un rametto di rosmarino
- mezzo cucchiaino di paprika affumicata Cannamela
- noce moscata


Procedimento:

Tagliate la zucca a tocchetti regolari e lessatela in poca acqua bollente fino a che non diventa tenera. Scolatela, togliete la buccia (si leverà molto facilmente) e trasformatela in una vellutata con il passaverdure o il frullatore ad immersione.

Aggiungete quindi il dado vegetale ed abbondante acqua. Non formalizzatevi sulla quantità d’acqua, semplicemente quanto basta per ottenere la densità che preferite. A questo punto tritate finemente il rosmarino ed unitelo alla zucca con noce moscata e paprika affumicata.

Scaldate e fate bollire per qualche minuto, quindi servite la vellutata ben calda.


Consigli:

Anticipo chi volesse scrivermi qualche improperio per il dado vegetale. Si, lo so che il brodo fatto partendo da verdure biologiche del contadino dietro casa sarebbe migliore (avete notato che anche io so cucinare?). Il punto è che non tutti hanno tempo di farsi il brodo in casa ogni santa volta, e questo è un blog di ricette facili e veloci! Quindi si, ho usato il dado. E la vellutata era deliziosa. Quando passate in Veneto, bussate alla mia porta e ve la farò provare. Scommettiamo che non capirete se c’è o meno il dado? ;)
Nelle foto vedete anche una meravigliosa zuppiera a forma di zucca, gentile concessione per le sole foto di mia suocera!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]