Uova, con quali ingredienti sostituirle in cucina per intolleranze

Uova, con quali ingredienti sostituirle in cucina per intolleranze. Capita spesso di rinunciare ad un piatto perchè contiene uova, ecco come rimpiazzarle.

Spesso ci capita di evitare un piatto perchè sono presenti le uova, per chi è intollerante è un vero cruccio la loro presenza. Però non dovete evitare una ricetta solo per questo motivo, si possono benissimo sostituire con altri ingredienti!

Questa non è una scelta che riguarda solo i vegani ma anche persone che sono intolleranti a certi componenti o chi segue una dieta. 

Perchè in cucina usiamo le uova?

In cucina vengono usate per due motivi:

  • come “collante” cioè per amalgamare gli ingredienti
  • per facilitare la lievitazione

In base a questi due criteri è possibile pensare a sostituirle con altri alimenti. Una buona regola della cucina dice che se nella ricetta sono richieste più di tre unità la loro funzione è lievitante.

Quali sono gli alimenti che sostituiscono le uova?

  1. Latte di soia 2 cucchiai in polvere mescolato con 2 cucchiai di acqua
  2. Amido di mais (maizena) 2 cucchiai
  3. Fondo bruno 2 cucchiai
  4. Fecola di patate 2 cucchiai
  5. 1/2 banana matura solo per le ricette di dolci
  6. 1/4 di tazza di yogurt di soia, sarebbero 40 gr
  7. Farina di ceci 2 cucchiai
  8. 1 cucchiaio di farina mescolato con uno di acqua

E per lucidare la superficie di lievitati come croissant e pasta sfoglia?

Vi basterà spennellare del latte, oppure latte di soia o ancora una miscela di acqua e malto.

Per le ricette come le polpette e i burger?

In base al gusto degli ingredienti che dovete utilizzare scegliete il legante adatto. Ricordate che farina e pangrattato hanno potere addensante, quindi regolatevi con la quantità degli ingredienti che vi vado ad elencare.

  1. patate lesse
  2. riso bollito
  3. ceci lessi

Per la panatura?

Vi basterà sciogliere 2 o 3 cucchiai di latte vegetale o acqua, un cucchiaino di fecola o di farina 00. Mescolate la pastella sino ad ottenere un composto senza grumi. Passateci la pietanza che vorrete intingere dopo averla cosparsa di farina e poi nell’olio a friggere. 

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.