Un bosco incantato in cameretta

Eh si, finalmente ho sistemato la cameretta di Gabriele…
Dopo un sacco di tempo ho avuto il tempo e la voglia di togliere scatoloni e ammassi di roba senza un senso… ora è tutto più bello e volevo condividere consigli ed esperienze di questa bella avventura casalinga.

Trovo fondamentale la scelta del colore, che io avevo fatto molto tempo fa, appena comprata casa, Gabry era già nato e io ho voluto fortemente il verde, un verde bello nelle sue sfumature più delicate, perchè i colori, più sono tenui e pastello e più danno ai nostri piccoli un senso di calma e tranquillità.
Ho fatto le 4 pareti di toni diversi, ma tutti toni leggeri e delicati, il verde richiama la freschezza, la natura, ricorda un dolce bosco dove sdraiarsi, rilassarsi e giocare.

Alle pareti si possono attaccare stickers divertenti, io li ho presi di rametti e scimmiette simpatiche, ma una bella idea sarebbe anche l’uso della carta da parati mista a parti di tempera, c’è tutto un mondo da scoprire su abbinamenti e colori.

Il verde mi è sempre piaciuto, lo trovo un colore molto semplice e soprattutto adatto a tutti, maschi e femmine, un colore che denota forza e delicatezza nelle sue molteplici sfumature, bellissime chiare, scure o accese.

Il verde poi è adatto anche per le camere dei neonati, ci sono tantissimi altri colori pastello da abbinare e poi, famoso per donare tranquillità, sarà perfetto per i riposino dei nostri piccoli o per i loro primi momenti di gioco.
Il verde ti abbraccia, ti tranquillizza e dona eleganza e simpatia alla stanza, sia che sia degli adulti sia che sia per i bambini di casa che nella loro camera si devono sentire a loro agio, protetti e soprattutto liberi di riposarsi o giocare come e quando desiderano.

Post in collaborazione con Dalani

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]