Torta morbida con zucca e mandorle, senza burro

Torta soffice con zucca e mandorle, senza burro
Torta soffice con zucca e mandorle, senza burro
Torta soffice con zucca e mandorle, senza burro
Torta soffice con zucca e mandorle, senza burro

A questa torta non potete dire di no. Perché è soffice, umida, è ricca di zucca e di mandorle e, per di più, è senza burro. Diciamo pure che può creare dipendenza, soprattutto se siete a dieta (come me) e non avete una grande scelta sui dolci per la prima colazione (non perdete la torta di mele leggera). Pur se senza burro, questa torta (che ho fatto diverse volte per riuscire a trovare il giusto bilanciamento di sapori e sofficità, visto che non sono proprio una da torte senza burro) non penalizza affatto il gusto, anzi è davvero buonissima. Se però non aveste problemi con le calorie, e voleste servirla come dessert dopo un pranzo o una cena, vi suggerisco un modo facile e gustoso per ‘adeguarla’: accompagnatela come nella fotografia con un frosting al mascarpone o al formaggio cremoso e qualche goccia di miele o di sciroppo d’acero. Terribilmente buona, e non esagero. Buona giornata!

Torta soffice con zucca e mandorle, senza burro

Torta soffice con zucca e mandorle, senza burro

 

Ingredienti per una tortiera ad anello tipo Gugelhopf:

  • 400 grammi di zucca già pulita
  • 200 grammi di zucchero semolato
  • 100 grammi di farina di mandorle
  • 100 grammi di farina 00
  • 60 grammi di mandorle tritate o in scaglie
  • 4 uova intere
  • 10 grammi di lievito
  • 2 cucchiai di latte (anche di riso o di soia)
  • la scorza di un arancio biologico, grattugiata
  • la scorza di un limone biologico, grattugiata
  • un pizzico di cannella
  • un pizzico di sale
  • burro e farina per lo stampo, quanto basta

per il frosting

  • 150 grammi di mascarpone o di formaggio spalmabile
  • zucchero a velo quanto basta
  • sciroppo d’acero o miele millefiori quanto basta

tortadizuccaemandorle3

Fare a pezzi la zucca (più piccoli saranno più cuocerà in fretta) e cuocerla in forno statico a 200 gradi finché non sarà tenera. Scolarla da eventuale liquido in eccesso e frullarla, quindi farla raffreddare.

Preriscaldare il forno a 180 gradi statico.

Montare in una ciotola i tuorli con lo zucchero, fino a ottenere un composto gonfio e spumoso, quindi unire la scorza degli agrumi, la cannella e il sale. Aggiungere la farina setacciata, la farina di mandorle e quindi la zucca ridotta in purea. Unire al composto anche il lievito sciolto nel latte, mescolando con cura. Montare a neve gli albumi e aggiungerli al composto, mescolando con una spatola con un movimento dall’alto verso il basso, per inglobare più aria possibile. A questo punto, aggiungere le mandorle a lamelle.

Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella, versarvi il composto e cuocere per 40 minuti o finché, alla prova stecchino, il dolce non risulta cotto.

E’ un dolce perfetto così com’è per la colazione, ma se volete servirlo come dessert da fine pasto potete accompagnarlo con un frosting al mascarpone o al formaggio spalmabile, ottenuto amalgamando il latticino con tanto zucchero a velo quanto di vostro gusto, e servire il tutto con qualche goccia di miele o di sciroppo d’acero. Buon appetito!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.