Torta alle fragole, strawberry pie


“…una cosa fatta bene può essere sempre fatta meglio…”  E. Agnelli

ma quanto è vero!!! quante volte nella vita abbiamo l’opportunità di poter migliorare qualcosa che facciamo oppure qualcosa di noi stessi, magari con l’aiuto di un’altra persona o a volte semplicemente con l’introspezione e un po’ di sana autocritica?
Basta non chiudersi al mondo, basta essere aperti alle idee e ai miglioramenti, all’idea di non essere perfetti di poter fare meglio. 
Basta essere aperti all’idea che migliorare è possibile, sempre. 
Nella vita, in amore, nel lavoro ma anche nelle piccole cose.
E imparare è incredibilmente bello!

…per riportare tutto a una dimensione concreta in cucina sto imparando tantissimo! 
In quest’ultimo anno, anche se ho trascurato un po’ il mio blog, in realtà ho coltivato più che mai la mia passione per la cucina, frequentando corsi e serate a tema, alcune veramente belle e riportando a casa oltre a tante idee e ottimi consigli anche una carica di entusiasmo e quella voglia di provare tutto…

Oggi vi propongo una ricetta che parte dallo sgretolarsi di una delle mie certezze: la mia ricetta “perfetta” per la pasta frolla, soppiantata in un battibaleno davanti a questa ricetta imparata ad un corso del maestro Sergio Barzetti, e che ormai è diventata la “mia” ricetta per la pasta frolla!
E’ un impasto molto semplice da preparare e da stendere, non si sbriciola e garantisce veramente ottimi risultati e poi cosa più importante è troppoooo buona.


Ingredienti


per la pasta frolla:
450 g farina 00
50 g amido di mais
200 g zucchero di canna
300 g burro
1 uovo intero + 2 tuorli
1 limone non trattato
un pizzico di sale

per il ripieno:
700 g fragole
120 g zucchero di canna
1 limone non trattato
una noce di burro

Lavorare il burro, leggermente ammorbidito, con lo zucchero, le uova, un pizzico di sale e un po’ di scorza del limone grattugiata.
Quindi aggiungere le farine setacciate e impastare velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo
Dividere in due panetti, avvolgerli con la pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Nel frattempo lavare e tagliare le fragole a pezzetti. Mettere sul fuoco una padella con una noce di burro e le fragole, poi aggiungere lo zucchero e la scorza del limone e fare caramellare. Bagnare con il succo di limone e cuocere ancora per qualche minuto. Spegnere e lasciare raffreddare.

Quindi stendere la pasta frolla con il mattarello infarinato su un foglio di carta forno, formare due dischi. Adagiare il primo su una teglia (diam. cm 26) far aderire bene i bordi e tagliare con un coltello per rendere i bordi regolari. 
Bucherellare il fondo, farcire con le fragole e coprire con il secondo disco di pasta frolla. Sigillare i bordi, spennellare la superficie con il un po’ di burro e spolverare con lo zucchero di canna.
Cuocere in forno già caldo a 175° per 34-40 minuti



Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.