The verde freddo: la ricetta per prepararlo in casa

The Verde Freddo

Adoro i the e le tisane, mi piace il loro aroma – a volte delicato e altre intenso e speziato -, mi piace il colore – a volte ambrato, altre dorato o verde chiaro -, mi piace l’atmosfera intima, tranquilla e rilassante. Cerco di consumarne lungo tutto il corso dell’anno, sempre di vario tipo e colore: earl grey, karkadè, finocchio, arancia e cannella, menta ed equiseto e… chi più ne ha più ne metta. Naturalmente il caldo non mi sembra una buona ragione per rinunciarvi, in particolar modo se citiamo il the verde. Negli ultimi tempi preferisco consumare il the verde al gelsomino, particolarmente delicato e fragrante e, visto che le temperature sono troppo alte per consumarlo caldo lo preparo in anticipo per gustarlo freddo. Vi assicuro che è molto meglio di qualunque the verde in bottiglia: salutare, economico, ipocalorico, sano, semplice, veloce e – non da ultimo – personalizzabile. D’altronde le proprietà benefiche del the verde sono state accertate e verificate da tempo: antiossidante, dimagrante, antibatterico, anticolesterolo naturale, antidiabetico, drenante, accelera il metabolismo, ci protegge dalle malattie cardiovascolari, antitumorale, depurativo e diuretico. Infine, pare che il consumo regolare di the verde abbia un’azione benefica sulla nostra igiene orale ed aiuti a prevenire la caduta di capelli!

Vediamo quindi come preparare questa meraviglia in casa e in pochissimi minuti…

Ingredienti:

1 litro di acqua

3 bustine di the verde (o 2 cucchiaini se lo avete sfuso)

3 cucchiaini di zucchero di canna

Semi di cardamomo q.b. (io di solito metto 5/8 semi)

Versare 1 litro d’acqua in un pentolino d’acciaio, coprire e portare a bollore. A questo punto togliere dal fuoco, aggiungere lo zucchero di canna (o altro dolcificante naturale come miele, malto d’orzo, stevia …) e le bustine di the verde. Mescolare velocemente e lasciare in infusione per 5 minuti circa. Se gradite si può aromatizzare con semi di cardamomo, menta o zenzero fresco, lasciati in infusione per 30 minuti circa). Naturalmente possiamo aggiungere altro zucchero ed utilizzare altri tipi di the, a nostro gusto. Nel caso si tratti di tè classico possiamo aggiungere il tradizionale succo di limone oppure lasciare in infusione pezzi di pesca o di arancia (magari con un pizzico di cannella). Trasferire il tè in una caraffa o in una bottiglia di vetro e lasciar raffreddare qualche ora in frigo (si conserva per 2/3 gg.).
Questa bevanda vi aiuterà a sentirvi più sazi e, oltre a ciò, vi sentirete rinfrescati e rinvigoriti!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.