Tarte Tatin di pomodori confit…con basilico e squacquerone.

Con on questo articolo partecipo al contest di Sedici e l’abbinamento scelto è POMODORO&BASILICO. Magari non sarà il più originale ma è il mio primo contest e spero sarete magnanime…grazie e complimenti per la vostra idea…

Il link di riferimento è quello di Betulla.

 photo sedici_fruttatifreschi_zps3f3h76s6.jpg

Prima che vi riempia la testa con piatti in stile Francese (dopo tre giorni a Parigi non potrebbe che essere così), vi vorrei far vedere una curiosa rivisitazione della famosa Tarte Tatin di mele frutto di uno degli errori più famosi nella gastronomia d’oltralpe. Nata dall’estro delle sorelle Tatin in quel di…(ne parleremo più in qua) questa torta ha fatto il giro del mondo e adesso la stravolgiamo nell’ingrediente principale ovvero le mele: la faremo con i pomodori!! Quindi, ovviamente, è da considerarsi un antipasto o, eventualmente, una seconda portata fatta a monoporzione. Ma secondo me in un buffet ci sta benissimo, fa la sua figura e regalerà un sorriso perché bella da vedere…e da spiegare! imageimage INGREDIENTI per 1 torta

  • 1 kg di pomodori rossi maturi abbastanza grandi
  • 1 rotolo di pasta sfoglia (rotonda. Se fate una unica tortiera 1 rotolo vi basterà se invece fate 6 piccole monoporzioni allora prendetene un paio. Così come i pomodori)
  • 1 noce di burro
  • sale, pepe, olio evo, farina Q.b.

TAGLIATE in quattro spicchi i pomodori lavati e disponeteli in una teglia con un foglio di carta da forno. image CONDITELI uno per uno con sale, pepe, zucchero e un filino di olio. Metteteli in forno a 130/140 gradi per circa 45 minuti. Una volta asciugati METTETELI in una padella con un filo di olio e saltateli a fuoco medio per 2/3 minuti.image         PREPARATE intanto la noce di burro ammorbidito con un po di farina e lavoratela con le mani facendo una pallina. Mettetela a pezzettini dentro la padella finendo di saltare i pomodori. METTETE un foglio di carta da forno in una teglia per torte da 22/24 cm verrà bella alta (non quelle con la cerniera) imagee versateci dentro i pomodori saltati allargandoli bene. Abbondate!!! Fate raffreddare. (In foto vedete le monoporzioni ma il procedimento è ovviamente lo stesso). PONETE la sfoglia sopra la teglia e “rincalzate” con le mani i bordi in eccesso in maniera casuale ma precisa (tutti i pomodori dovranno essere all’interno.image BUCHERELLATE con una forchetta e mettete a cuocere in forno a 170 gradi per 12/15 minuti. Una volta tolta FATE RAFFREDDARE BENE.   image   Per servire mettete un piatto rigirato sopra la sfoglia cotta e ribaltate la torta togliendo infine la teglia e la carta. (PIANO!!!) image È buona fredda, tiepida o calda…fate un po’ voi. Servitela con dello squacquerone, mozzarella di bufala, stracchino…quello che più vi piace e mettete anche una foglia di basilico fresco. Ciao, alla prossima!!!! S.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.