Tartare di manzo e riso rosso Ermes con tuorlo croccante

Il riso (Oryza sativa) è un cereale della famiglia delle graminacee alla base della dieta di molte popolazioni. Soltanto in Italia si coltivano più di cinquanta varietà di riso, diverse per forma (chicchi corti o lunghi), dimensione (piccoli o grossi) e contenuti (glutinoso, integrale, brillato, parboiled).
Riso Rosso Ermes integrale: è ricco di antociani che esercitano una potente azione positiva sull’intero organismo grazie alla potente azione antiossodante. Proteggono dalla fragilità capillare è ricco di ferro, magnesio e fosforo.
Tutti questi pregi uniti a una giusta dose proteica ne fanno un ottimo piatto unico che appaga oltre al palato anche la vista.
Ingredienti
250 gr scamone di manzo
200 gr riso rosso Ermes (Risi Speciali Sapise)
550 gr asparagi verdi
olio extravergine d’oliva
sale alla vaniglia
pepe nero
pangrattato 
4 uova fresche
olio di semi di arachidi di buona qualità 
Procedimento
Lessare al vapore gli asparagi eliminando la parte legnosa del gambo.
Portare a bollore dell’acqua poco salata e cuocere il riso per 35/40′ circa, scolare e condire con un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva. Nel contempo eliminate dalla la carne il grasso in eccesso.
Tagliare al coltello la carne molto finemente così da creare una tartare, aggiungere il sale alla vaniglia, pepe nero macinato al momento, l’olio extravergine di oliva e mescolare.
Con l’aiuto di un coppa pasta adagiare sul fondo del piatto il riso tiepido dopo aver allineato degli asparagi, disporre sopra  la tartare, sfilare il coppa pasta, e fare un leggero foro al centro della tartare. Ripetere l’operazione per ogni piatto.

Porre sul fornello una casseruola con abbondante olio di semi di arachidi.
In una piccola ciotola mettere abbondante pangrattato, sgusciare delicatamente un uovo per volta separando il tuorlo (conservare l’albume per altre preparazioni) e porlo sul pangrattato, con l’aiuto di un cucchiaino ricoprirlo con il pane.
Trasferire il tuorlo panato nell’olio a giusta temperatura (160º/170º) e cuocere per alcuni secondi, sino a doratura, scolare e disporre al centro della tartare.
Servire questo piacevole piatto unico con della fresca insalata.

Risi Speciali Sapise vengono esclusivamente coltivati in Italia da poche e aziende e hanno caratteristiche che li rendono speciali.
Alcuni si distinguono per il colore e l’aromaticità, naturalmente presenti nei chicchi e mai aggiunti. Altri risi sono ideali per preparazioni speciali, come il risotto e il sushi, grazie alla forma e alla consistenza del granello. 
Venere, Artemide, Cerere, Carnise, Apollo e Ermes tanti ottime varietà di riso per ogni esigenza.
Grazie a Valentina Masotti (www.ricetteracconti.com) amante ed esperta conoscitrice di queste varietà di riso, ho avuto modo di conoscere Risi Speciali durante l’evento organizzato da Tonelli Hotels a Riva del Garda #gardachefparty.
I momenti di #gardachefparty e altro li puoi vedere qui

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]