Spaghetti croccanti ai pistacchi, capperi e pomodori secchi. Cucina degli avanzi? Très chic!

Se si vuole fare un invito a cena, anche se gli ospiti sono amici con cui si è in estrema confidenza, bisognerebbe prima verificare di avere in dispensa ed in frigorifero tutti gli ingredienti necessari ad evitare che la serata si trasformi in un catastrofico flop.
Oppure, in caso contrario, tassativa è la compilazione di una lista della spesa ordinata e precisa, in modo da non dimenticare proprio nulla. 
Ragionamento ovvio, direte. E sì, lo so. Ma trattandosi di me, individuo con una propensione all’invito istintivo e talvolta mosso dall’entusiasmo per un incontro piacevole ed inaspettato, la cosa non è così scontata.
Certo, porto ancora con onore l’ironico soprannome La Precisina , ma anche noi pignoli abbiamo il nostro tallone d’Achille ^_^
Devo dire che fino ad ora l’ho sempre scampata. 
Prendiamo questo piatto di profumati spaghetti, ad esempio. Ogni singolo ingrediente proviene dalla categoria avanzi ma, nonostante questo, mi ha permesso di realizzare (e non so grazie a quale inspiegabile miracolo) una versione della classica pasta ammollicata che è stata definita addirittura très chic.
Anche questa volta è andata.

Buon week-end!

Maria Grazia





Spaghetti croccanti ai pistacchi, capperi e pomodori secchi




Ingredienti
(per 2 persone)
160 g di spaghetti
30 g di pistacchi già privati della pellicina
6 pomodori essiccati ai profumi dell’Orto Ponti
40 g  di capperi sotto aceto di mele
4 cucchiaini di pasta d’acciughe (o 4 filetti di acciughe sottolio)
40 g di mollica di un panino del giorno prima
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
prezzemolo fresco tritato
Portare ad ebollizione l’acqua per la pasta e, nel frattempo, tagliare lo spicchio d’aglio a metà, eliminare la radice interna e farlo rosolare in due cucchiai di olio extravergine di oliva. Schiacciarlo ed eliminarlo dal tegame. 
Unire la pasta di acciughe (o le acciughe sottolio), i capperi ed i pomodori secchi tagliati a striscioline. Cuocere per 2/3 minuti, togliere il tegame dal fuoco e trasferire il condimento in una ciotolina. 
Tritare la mollica di pane nel mixer insieme ai pistacchi, trasferire il tutto nella pentola usata precedentemente (eventualmente ungerla con poco olio evo) e far tostare.
Aggiungere il condimento di capperi, acciughe, pomodori secchi ed una manciatina di prezzemolo tritato. 
Unire gli spaghetti scolati e mescolare bene. Spadellare rapidamente e servire.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]