Spaghetti al sugo di polipetti

Avrei voluto lasciarvi questa ricetta ieri ma ho dovuto fare la crocerossina: mio marito, che era uscito di casa presto per andare al lavoro, è tornato a casa alle otto di mattina con la schiena bloccata. E tra una cosa e l’altra, i bambini, il dottore, è così via non sono proprio riuscita.
Ma niente di male, recuperiamo oggi: per gli amanti del pesce stamattina abbiamo spaghetti al sugo di polipetti.
Un primo molto saporito che fa sentire al mare anche chi, come noi, deve aspettare ancora qualche giorno per sentire il profumo dell’acqua salata sulla pelle.

Spaghetti al sugo di polipetti

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr spaghetti
  • 500 gr polipetti
  • 2 spicchi d’aglio
  • 700 gr  passata di pomodoro
  • 1 ciuffio di prezzemolo
  • sale e pepe
  • olio evo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione

Lavare accuratamente i polipetti, pulirli eliminando gli occhi e le interiora dalla testa e il dente centrale, poi tagliarli a pezzetti.
In un tegame soffriggere gli spicchi d’aglio sbucciati e schiacciati e, quando saranno dorati, eliminarli e aggiungere i polipetti. Rosolarli a fiamma viva fino a che non abbiano cambiato colore, poi sfumarli con il vino bianco. Quando l’alcol sarà evaporato versare la passata di pomodoro, aggiustare di sale e di pepe e lasciar cuocere una ventina di minuti.
Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. Raggiunta la cottura, scolare la pasta e saltarla nel sugo ormai pronto aggiungendo il prezzemolo finemente tritato.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.