Sangria

Sangria fatta in casaLa sangria è una bevanda alcolica della tradizione spagnola a base di vino e gassosa, aromatizzata con Brandy, frutta fresca ed aromi: chiodi di garofano, cannella, vaniglia. La ricetta originale della sangria viene preparata con il vino rosso (piuttosto corposo), ma esistono anche delle varianti bianche, preparate con vino bianco o spumante, più tipiche della regione della Catalogna.

La sangria è una bevanda molto fresca e dissetante, ideale per essere preparata in estate ed essere servita sia in occasione di un pranzo o una cena, che lontano dai pasti.

Hai sentito parlare di quella tipica bevanda spagnola che va tanto di moda in estate? Non ricordi bene il nome e non conosci la preparazione, sai solo che è una bibida alcolica a base di vino, frutta fresca e spezie. Hai promesso alla tua migliore amica di preparargliela come aperitivo per la cena di stasera, ma ora sei in difficoltà per reperire la ricetta.

Nienta paura, già la lista che hai degli ingredienti di base ti ha messo sulla giusta strada, ora ti basta solo vedere come preparare la Sangria! E già, perchè il nome di ciò che stai cercando è proprio quello e la preparazione è molto facile, almeno quanto è semplice preparare un Mojito!

Fresca, dissetante e apprezzata sia dai veri intenditori di vini che da chi ama le bibite alcoliche e non per accompagnare un pasto. Leggi la ricetta e scoprirai come preparare la Sangria. Per aiutarti ad essere ben preparata su tutto quello che c’è sapere sulla Sangria, e fare così bella figura stasera con la tua amica, prima di passare alla descrizione della preparazione, ti spiego un po’ cosa ti stai accingendo a preparare.

Per preparare un’ottima Sangria è importante utilizzare frutta fresca, matura ma soda, possibilmente biologica, per poter utilizzare anche la buccia in tutta sicurezza. La frutta deve essere tenuta in macerazione del vino per diverse ore (almeno 5-6 ore), va bene anche un’intera notte. Se però non la si consuma tutta e la si vuole conservare, occorre togliere la frutta dal vino per evitare che si ammorbidisca troppo e distubrbi il sapore complessivo. Con questi piccoli accorgimenti vedrete che preparare la Sangria in casa è molto semplice, da ottimi risultati e servita in tavola compresa di frutta, in un contenitore largo, dove ogni commensale potrà servirsi utilizzando un’apposito mestolino messo a disposizione nella ciotola, sarà anche molto scenografico.

Leggi anche come fare la  Paella de marisco

Leggi tutto…

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]