Poppy seed cake

Eccomi puntuale per augurarvi un buon ferragosto, ultimamente sono un po’ latitante ma quest’anno l’afa e la caldazza hanno colpito anche me.
Oggi ho voluto approfittare di un giorno un po’ incerto e nuvoloso per mettere le mani in pasta, la ricetta non è proprio in tema ferragostano ma a me piace andare un po’ controcorrente;  l’anno scorso  vi ho proposto il panettone estivo che trovate qui.
La poppy seed cake non è altro che una torta sofficiosa, umida al suo interno con una bella croccante crosticina esterna, ma sopratutto piena di semi di papavero noti per le loro proprietà benefiche contro malattie coronariche e cardiache e soprattutto fonte di antiossidanti.
Semplice, veloce nella sua preparazione e perfetta per la colazione.
La torta non è particolarmente zuccherata ma a seconda dei vostri gusti personali potete anche aumentare la dose di zucchero.

Ingredienti per una teglia da 20 cm
300gr. di farina00
170gr. di latte
225gr. di burro
120gr. di zucchero
70gr. di semi di papavero
4 uova
1 bustina di lievito per torte
1 bacca di vaniglia
zucchero a velo

Preparazione
Scaldare in un pentolino il latte con i semi di papavero senza portare a bollore e cercando di mescolare spesso per evitare che i semi si attacchino al fondo.
Montare con le fruste il burro con lo zucchero fino a quando risulta chiaro e spumoso.
Aggiungere i tuorli poco per volta e fare amalgamare il tutto sempre con le fruste.
Unire la polpa della bacca di vaniglia e il latte .
Versare la farina e il lievito precedentemente setacciati e amalgamarli con l’aiuto di una spatola facendo attenzione a non smontare il tutto.
Montare gli albumi a neve e unirli al composto mescolando dal basso verso l’alto.
Imburrare e infarinare lo stampo e versarvi l’impasto.
Infornare a forno caldo a 180° per 1 ora circa.
Far raffreddare la torta tenendola in forno chiuso, servire poi con zucchero a velo.



Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.