pitta chiusa con pomodorini,olive e scamorza

per un picnic primaverile o estivo
questa pitta chiusa di origine pugliese
è l’ideale per accontantare tutti
soprattutto conquistare i più esigenti
sicuramente le vostro foto saranno migliori,
provatela
vediamo cosa occorre
600 gr di farina per pizza
100 gr di pasta madre
400 gr di cipolle omesse
300 gr di pomodorini
200 gr di provola silana
150 gr di olive verdi snocciolate
olio evo q.b.
origano q.b.
10 gr di sale
come si prepara
sciogliete la pasta madre in una ciotola con 400 gr di acqua
in una ciotola grande setaccaite la farina
fate al centro una fossetta
versate il lievito sciolto
mescolate con le mani
fino ad aver un composto unico
aggiungete 10 gr di sale
sciolto in 2 cucchiai di acqua
trasferite l’impasto sul piano di lavoro
lavorate la pasta fino a quando si staccherà dalla spianatoia
mettete l’impasto in una ciotola capiente
coprite con un canovaccio umido
lasciate raddoppiare 3 ore circa
dipende dal calore dell’ambiente
preparate il ripieno
sbucciate le cipolle e tagliatele sottili
lasciatele stufare in padella con 3 cucchiai di olio evo
io le ho omesse
dividete l’impasto lievitato in due parti
stendete le due parti in due dischi
con uno foderate una teglia
lasciando trasbordare la pasta
in una ciotola mettete tutti gli ingredienti del ripieno
le olive,i pomodori a fette,la provola a fette,
le cipolle se le mettete
condite con origano,olio e sale
versate  il composto sul disco di pasta
coprite con la seconda parte della pasta
piegate intorno facendo un rotolino
per non fa fuoriuscire il ripieno
con la pasta che mi è superata ho fatto due roselline
in una ciotolina mescolate 5 cucchiai di olio
e 50 gr di acqua,un pizzico di sale
spennellate l’emulsione su tutta la pitta
in forno a 200° per 10 minuti
abbassate a 180° per 30 minuti
servite calda o fredda

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.