Peach and pistachio slice: la mia versione di un dolce di Bill Granger

Peach and pistachio slice è la mia versione della ricetta del dolce Peach and raspberry slice di Bill Granger, ovvero “fetta di pesca e lampone”(..che poi mi chiedo perchè abbia usato il singolare).
Stavolta incredibile ma vero, ho tradito i lamponi nonostante io abbia una passione smisurata per tutti i frutti di bosco (il nome del mio blog parla chiaro!) e ho orientato la mia scelta su pesche sciroppate e pistacchi.
Sono certa che vale la pena provare la versione originale, ma sono contenta della mia scelta perchè ho creato un piacevole contrasto di sapore tra la dolcezza delle pesche sciroppate e il sapore deciso dei pistacchi, e un altrettanto piacevole contrasto di consistenza tra la morbidezza delle pesche e la nota croccante e secca dei pistacchi.
Il dolce è formato da due impasti ma si prepara comunque molto velocemente e utilizzando una sola terrina!
Io vi riporto la ricetta originale con le dosi già convertite in grammi ma tra parentesi troverete le mie modifiche. A voi la scelta!
Fonte della ricetta: Vanity Fair

Untitled

Ingredienti per una teglia 20×30:
185 gr di farina 00
1 cucchiaino e 1/2 di lievito per dolci (primo impasto) + 1/2 cucchiaino (secondo impasto)
125 gr di burro freddo a tocchetti
115 gr di zucchero di canna
115 gr di zucchero semolato
3 pesche mature (io 1 barattolo di pesche sciroppate)
90 gr di lamponi freschi (non messi)
(25 gr di pistacchi nella mia versione)
2 cucchiaini di essenza di vaniglia (ho messo 1 fiala intera)
1 uovo leggermente sbattuto
In una terrina setacciate la farina con 1 cucchiaio e 1/2 di lievito, aggiungete entrambi gli zuccheri e il burro freddo a tocchetti.
Impastate con le punta delle dita formando un composto sbricioloso.
Versate metà delle briciole in una teglia foderata da carta forno e schiacciate per compattarle.
Sistemate uniformemente sulla base le pesche che avrete sbucciato e tagliato a spicchi e i lamponi (io ho messo le mezze pesche sciroppate ben sgocciolate e i pistacchi interi).
Unite alle briciole avanzate l’essenza di vaniglia, 1/2 cucchiaino di lievito, l’uovo, il latte e mescolate bene.
Versate questo composto sulla frutta.
Cuocete in forno a 180° per 1 ora (dopo 30 minuti il mio dolce era già pronto quindi controllate!).
Lasciate raffreddare il dolce e poi tagliatelo a quadrotti!

Untitled

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]