Panzanella con mozzarella di bufala

 La Zizzona di Battipaglia, tra tradizione e innovazione

Panzanella con mozzarella di bufala campana: l'insalata.

Diffidate delle imitazioni: la Zizzona di Battipaglia del Caseificio “La Fattoria” è la più buona mozzarella di latte di bufala che si possa desiderare di assaggiare. La sua forma extra large richiama quella del seno femminile, ed è stata ideata per valorizzare e rilanciare la mozzarella di bufala  in un modo del tutto nuovo, spiritoso e accattivante. Non la conoscevo. O meglio, non l’avevo mai assaggiata e quando mi è stata regalata l’occasione di farlo l’ho apprezzata particolarmente. La sua massa supera ampiamente quella delle normali mozzarelle di bufala, e questo particolare le conferisce una fragranza del tutto unica.

L’idea di innovare la tradizionale immagine della mozzarella “mozzata” tipica di Battipaglia ha dato vita ad un vero e proprio marchio registrato. Quando l’ho avuta tra le mani, e chi mi conosce sa quanto ami la mozzarella di bufala, mi è immediatamente venuta voglia di un piatto semplice e contadino: la panzanella. Per realizzarla mi sono fidata del mio palato, e dopo diversi assaggi ho preparato la mia panzanella con mozzarella di bufala. Ho bagnato il pane raffermo, aggiunto i pomodori e la cipolla rossa tipici della panzanella tradizionale, poi ho pensato di dare un tocco di innovazione a quel piatto tanto genuino quanto gustoso ed è lì che ho aggiunto semi di senape e avocado.

Non importa come sceglierete di consumarla, potete preparare una ricetta per veri gourmet, morderla e sentirla scricchiolare sotto i denti oppure affettarla e gustarla condita con un filo d’olio extra vergine di oliva. Quello che conta è che scegliate ogni giorno solo ingredienti di ottima qualità, come fa il Caseificio La Fattoria con le sue materie prime, per regalarci una mozzarella di bufala davvero golosa. Tra tradizione e innovazione.

La Zizzona di Battipaglia originale sulla tavola.

Caprese con mozzarella di bufala e avocado
 
Preparazione
10 minuti
Cottura
Tempo totale
10 minuti
 
L’insalata caprese con mozzarella di bufala e avocado è un piatto unico fresco e leggero: buonissima!
Autore: Rosa
Tipo di ricetta: Secondo piatto
Cucina: Italiana
Portate: 6
Ingredienti / Occorrenti
  • Mozzarella di bufala – 500 gr
  • Pane raffermo – 300 gr
  • Pomodori rossi e verdi – 300 gr
  • Avocado – 150 gr
  • Cipolla rossa dolce – 50 gr
  • Semi di senape gialla – 4 gr
  • Olio extra vergine di oliva – A piacere
  • Basilico – 3 foglie grandi
  • Origano – A piacere
  • Sale – A piacere
Istruzioni
  1. Iniziate bagnando accuratamente il pane raffermo: non immergetelo direttamente nell’acqua ma fate in modo che si inzuppi poco per volta
  2. Lavate e affettate sottilmente la cipolla rossa, poi mettetela a bagno in abbondante acqua fredda in modo tale da attenuarne il pizzicore
  3. Tagliate a cubetti la mozzarella di bufala e ponetela in un contenitore forato (tipo colapasta) per farle perdere il liquido in eccesso
  4. A questo punto mondate e affettate i pomodori ricavandone delle mezze lune e metteteli da parte
  5. Pulite l’avocado e tagliatelo a cubetti di 1 cm circa per lato
  6. Strizzate accuratamente il pane ammorbitito con l’acqua e sbriciolatelo con le mani in un’insalatiera
  7. A questo punto aggiungete i pomodori, l’avocado e la cipolla anch’essa strizzata e mescolate il tutto generosamente
  8. Regolate l’insalata con sale e olio extra vergine di oliva, poi aggiungete i semi di senape gialla e l’origano a piacere
  9. Mescolate nuovamente il tutto e completatelo con la mozzarella di latte di bufala
  10. Decorate con le foglie di basilico lavate e asciugate e servite
  11. A piacere potete scegliere di aggiungere dell’aceto o del limone spremuto prima di mescolare il tutto con la mozzarella
3.3.2998

La Zizzona di Battipaglia originale: la sua forma inconfondibile.La Zizzona di Battipaglia originale.Panzanella con mozzarella di bufala campana: un dettaglio.

CoseFatteInCasa.it – Blog di cucina e fai da te.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.