Panettone gastronomico (Panbrioche): buonissima la seconda!

A Natale per pranzo abbiamo deciso di optare per un buffet con soli antipasti, niente pranzo tradizionale quindi ed in un buffet che si rispetti non può mancare il Panbrioche con farciture salate!
Siamo stati contentissimi del risultato, lo scorso anno ne avevamo fatti due buonissimi, visibili a questo link:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2013/01/i-nostri-pan-brioches-anche-detti.html
ma avevamo erroneamente messo gli impasti in stampi troppo grandi rispetto alla quantità di ingredienti e pertanto la classica cupoletta non era venuta.
Quest’anno inoltre abbiamo la planetaria per cui è stato svolto tutto alla perfezione!

Ingredienti per 1 Panettone gastronomico con stampo da 750 gr:

500 gr di farina Manitoba
250 ml di latte a temperatura ambiente
80 gr di burro ammorbidito
40 gr di zucchero semolato
1 cubetto di lievito di birra
10 gr di sale fino
3 tuorli medi

Procedimento con planetaria:
Nella ciotola della planetaria versare la farina ed aggiungervi il lievito (precedentemente sciolto con un poco di latte tiepido ed un cucchiaino di zucchero entrambi prelevati dalle dosi totali) qindi il burro, i tuorli e tutto lo zucchero.
Impastare utilizzando il gancio ed aggiungervi poco per volta tutto il latte ed anche il sale.
Farlo lavorare sino a quando avrà una consistenza soda e si staccherà via facilmente dalla coppa e dal gancio.

Lavorarlo cun po sul proprio tavolo da lavoro per fargli assumere la forma di panetto.
Rimetterlo quindi nella ciotola della planetaria e coprirlo con la pellicola trasparente.
Farlo riposare per almeno un’ora in un luogo chiuso senza correnti d’aria.
Riprenderlo e lavorarlo un’altro poco sempre nella planetaria per sgonfiarlo quindi sul proprio tavolo per fargli assumere la forma di panetto e metterlo in uno stampo di carta per panettoni da 750 gr e metterlo dentro una teglia.
Coprire lo stampo con la pellicola per alimenti trasparente e lasciarlo lievitare fino a che ne avrà raggiunto il bordo.

Togliere la pellicola delicatamente ed infornare in forno già caldo per 40/45 minuti (noi in forno elettrico statico con funzione tutto ventilato.

Una volta pronto toglierlo dal forno ed infilzarlo con ferri da calza nella base, ma noi non avendoli abbiamo utilizzato le forchettine lunghe per la fonduta!

Quindi posizionarlo capovolto tra le spalliere di due sedie e lasciarlo in questa posizione sino a quando non si sarà raffreddato del tutto.
Quando freddo conservarlo in frigorifero sino al momento della farcitura.

NB: 
La ricetta anche questa volta arriva dal blog dell’amica Nadia:

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]