Pancarrè

Non sono un amante del pancarrè, ma ogni tanto un bel toast o un crostino ci sta proprio bene.
Quello che ho fatto oggi è fatto con lievito
naturale, ma prima che avessi la pasta madre l’ho sempre fatto con lievito di birra.
La ricetta mi è stata data da mio cognato, fornaio, e l’ho provato anche con la macchina del pane e viene benissimo.

Per 2 stampi 25×11

Farina w 280    500 gr  
Latte                   250 gr
Zucchero              20 gr
Sale                       10 gr
burro                     50 gr
Lievito di birra 10 gr. o
120 gr di pasta madre
Miele d’acacia       5 gr

Impastare bene il tutto avendo l’accortezza di inserire il burro a fine impaston, mettere a puntare fino al raddoppio della pasta, poi sgonfiare l’impasto, stenderlo in un rettangolo largo circa 60×40, arrotolare formando un filone, dividerlo  a metá e metterlo nell’apposito stampo da pancarré (o un classico stampo da plumcake) fino a 1/6 della sua altezza.
Far lievitare fino ai ¾ dello stampo,infornare a 190° per 25-30 min.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.