pan di spagna con crema a colazione

oggi vi offro una mia vecchia ricetta
che ho rifatto per  partecipare al contest
non c’è due senza tre
che prevede di rifare la terza ricetta
apportando delle modifiche
io ho cambiato poco
il primo cambiamento: oggi c’è la foto allora non c’era
secondo: ho sostituito lo zucchero semolato con quello di canna
e ne ho messo un pò di meno
e poi non c’è due senza tre:
ho cambiato assemblaggio
ho cotto tutto insieme torta e crema
è fantastica
ma è leggermente diversa dall’originale
perchè la prima torta
era morbda  base con crema al centro
questa torta è venuta un pò più dura
quasi una morbida crostata
ringrazio Vale  per il contest
perchè mi ha permesso di rifare una ricetta
che probabilmente non avrei rifatto
non perchè non sia  buona
ma perchè si cerca di inserire sempre nuove proposte
invece ho riscoperto quesa torta deliziosa,semplice e genuina
è piaciuta a tutti
visto il caldo una volta raffreddata
ho messo la torta in frigo,tutta la notte,
stamani l’abbiamo mangiata a colazione
buonissima con quella crema fredda
sembrava quasi un gelato
vi passo la ricetta
per il pan di spagna
5 uova
300 gr di zucchero semolato
io ho messo
200 gr di zucchero di canna
300 gr di farina
1 bustina di lievito per dolci
per la crema
3 tuorli
3 cucchiai +1 di zucchero
3 cucchiai di farina
aroma: limone o altro a piacere





























Come si prepara
per la crema
in una pentola unite zucchero e tuorli
aggiungete la farina
versate mescolando il latte caldo a filo
mettete sul fuoco lasciate cuocere sempre mescolando
fin quando non diventa un composto denso
lasciate raffeddare crema e torta
alla crema per evitare che si formi la pellicola densa
aggiungete spolverizzando 1 cucchiaio di zucchero
per il pan di spagna
montate le uova con lo zucchero
aggiungete il lievito e  la farina a cucchiai
continuate a montare
foderate con carta forno una teglia di 26 cm
versate 1/4  del composto
sopra versate a cucchiaiate la crema
lasciando il bordo libero
coprite con la  rimanente parte del composto
cercando di coprire bene tutta la crema
in forno a 180 per 30 minuti
io questa volta 40 minuti
ma ho cambiato forno
per decoarare ho
glassate delle fette di perine
ricoperte di zucchero
in forno a 200° per 10-15 minuti
spolverizzate di zucchero
io di canna frullato
aggiungete le perine
servite
buonissima
con questa mia terza ricetta partecipo al contest di
Una fetta di paradiso”Non c’è 2 senza 3″ 
coadiuvato da I biscotti della zia

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.