Oreo Frosting (per cupcakes) – ricetta base


Questo è l’altro frosting che ho realizzato per i cupcakes che mi hanno ordinato. Non sono una fan degli Oreo, ma mi sono dovuta ricredere: quanto è buono questo frosting, mamma mia.
Incredibilmente facile da realizzare, potete lavorarci su e renderla una crema per oreo cheesecake, o un dessert al cucchiaio.

Per oggi ho finito, vi saluto. Ho avuto buone notizie da Londra, ho superato il test e ora devo solo superare il colloquio motivazionale. Sono su di giri se penso che questo è un tassello importante per il mio futuro, ma sarò davvero felice solo quando – e se – mi diranno che sono stata accettata.

Per 12 cupcakes
240 gr philadelphia freddo (i panetti di philadelphia classico da 80 gr)
200 – 250 gr di zucchero a velo, a seconda dei gusti
2 cucchiaini di estratti di vaniglia
120 gr burro morbido
2-3 biscotti Oreo

Ammorbidite il burro e rendetelo come una pomata, aiutandovi con la forchetta. Aggiungete lo zucchero a velo setacciato e girate.
Aggiungete, quindi, l’estratto di vaniglia e il philadelphia freddo tagliato a tocchetti. Schiacciate con la forchette e rendete omogeneo.
Prendete i biscotti, apriteli e togliete la crema interna con il coltello. Aggiungetela al frosting e mischiate. Sbriciolate finemente i biscotti e uniteli al frosting. Infine, montate con le fruste elettriche 2 minuti, per legare meglio gli ingredienti.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.