Muesli ai semi di canapa, girasole, lino e nocciole

Muesli ai semi di canapa, girasole, lino e nocciole (3)

Sono convinta che anche molti di voi, come a volte a me capita, tendono a trascurare la prima colazione per via del poco tempo e della fretta dei giorni nostri.

La colazione è il pasto più importante della giornata. Purtroppo ricordiamo spesso questa regola sulla carta e a voce, ma tendiamo a dimenticarla all’atto pratico.

La colazione non deve essere trascurata e, soprattutto, deve essere caratterizzata dal maggior numero di principi nutritivi, così da cominciare la giornata al massimo dell’energia.

Muesli: colazione a tutta fibra!

Il muesli è un’ottima alternativa per ottimizzare l’apporto di fibre durante la prima colazione. Ricco anche di sali minerali, il muesli è un’ottima idea per cominciare la giornata anche perché permette di gestire il tutto da soli, scegliendo gli ingredienti e dosandoli sulla base delle proprie esigenze alimentari.

Mi si chiedono spesso consigli su quali ingredienti aggiungere al muesli. Personalmente data l’importanza del pasto suggerisco se possibile di contattare un nutrizionista e di farsi mettere a punto un programma alimentare ad hoc studiato appositamente.

Per quale motivo? Per il semplice fatto che, come già ricordato, la prima colazione è il pasto più importante della giornata e per questo necessita di particolare attenzione per quanto riguarda i principi nutritivi, e ogni persona in questo caso ha esigenze diverse che dipendono dal metabolismo, dal peso forma, dal movimento fisico giornaliero.

Semi di canapa, un portento antiossidante

La prima colazione, se fatta bene, può rappresentare un vero e proprio regalo per il corpo. Nei muesli di cui sto per presentarvi la ricetta sono presenti i semi di canapa, il cui apporto può fare una grande differenza tra una colazione mediamente sana e un primo pasto della giornata perfetto, leggero e utile a livello preventivo.

L’assunzione dei semi di canapa contribuisce moltissimo al benessere dell’organismo per via dell’effetto antinfiammatorio della pianta e, particolare molto importante, rappresenta una validissima soluzione antiossidante.

La presenza della vitamina E, un portento quando si tratta di rallentare il processo d’invecchiamento, fa la differenza al proposito e rende i semi di canapa un’alternativa perfetta per chi tiene non solo alla linea, ma anche alla bellezza.

Come non ricordare poi il loro ruolo nella prevenzione di patologie come la sinusite, ma anche nel controllo del colesterolo alto? I semi di canapa sono un regalo meraviglioso che la natura ci fa, ricordandoci ogni giorno quanto il nostro corpo sia una globalità da curare in ogni sua singola parte, dal sistema nervoso – che proprio dall’assunzione dei semi di canapa riceve benefici – alla pelle del viso.

 

 

Articolo originale: Muesli ai semi di canapa, girasole, lino e nocciole

Articoli Correlati:

  1. Pancakes con semi di chia…un modo alternativo per fare colazione Pancakes con semi di chia…un modo alternativo per fare colazione. I semi di Chia sono uno degli alimenti più salutari di cui possiamo godere. Recentemente entrati nell’interesse di molte persone, in realtà erano conosciuti e apprezzati per le loro innumerevoli proprietà benefiche già dai tempi dei maya e degli aztechi. Chi li ha appena scoperti…Leggi Tutto »…
  2. Budino con semi di chia, muesli e semi di melograno: abbinamento perfetto per la nostra salute Budino con semi di chia, muesli e semi di melograno: abbinamento perfetto per la nostra salute. La recente attenzione per quello che mangiamo si concilia benissimo con la preparazione di piatti, dolci e o salati che siano, di grande raffinatezza e gusto. E’ esattamente quello che sta emergendo negli ultimi anni: mettersi a servizio della…Leggi Tutto »…
  3. Biscotti allo sciroppo d’acero e semi di lino Un esperimento. Ho trovato su un libro di ricette di biscotti una versione con lo sciroppo d’acero che mi ha incuriosita. L’ho provata sostituendo la farina di frumento con un mix di riso e semi di lino a cui ho aggiunto anche le noci perché secondo me il loro sapore si abbinava bene allo sciroppo…Leggi Tutto »…

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.