MINI TORTA DIPLOMATICA

INGREDIENTI

PER LA BASE                                       

  • Pasta sfoglia già pronta 1 rettangolo 230 gr
  • farina 00 75 gr
  • fecola di patate o maizena 75 gr
  • zucchero 150 g
  • sale 1 pizzico
  • uova 5
  • zucchero a velo per la sfoglia q.b.
  • vaniglia bacca 1

PER LA CREMA DIPLOMATICA

  • latte 250 ml
  • uova 3 tuorli
  • farina o maizena 25 gr
  • zucchero 75 g
  • vaniglia mezza bacca
  • panna liquida fresca 180 ml
  • zucchero a velo 20 gr
  • cioccolata 200 g

PER LA BAGNA E PER SPOLVERIZZARE

  • zucchero a velo q.b.
  • rum 20 ml
  • acqua 200 ml
  • zucchero 100 g

PROCEDIMENTO

Pani di spagna

1. dividete gli albumi dai tuorli e sbattete questi ultimi con metà dello zucchero per ottenere un composto spumoso e gonfio e di colore giallo chiaro.
2. Sbattete poi gli albumi a lucido, aggiungete il restante zucchero quindi unite gli albumi montati ai tuorli montati.
3. Aggiungete la farina, i semi di una bacca di vaniglia e la fecola di patate setacciate insieme, mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo. Imburrate e infarinate uno stampo rettangolare e versate l’impasto nello stampo.
4. Fate preriscaldare il forno statico a 180° e infornate il vostro pan di spagna per almeno 35-40 minuti senza mai aprire il forno nella prima mezz’ora di cottura, pena lo sgonfiarsi della torta.
5. Estraete lo stampo dal forno e fate raffreddare il pan di spagna nello stampo prima di sformarlo.
6. Una volta freddo, tagliate tutti e quattro i bordi del pan di spagna, cercando di renderli più dritti possibile.
7. Eliminate anche la crosta esterna e ricavate, dal rettangolo ottenuto, uno strato dello spessore di circa 1,5/2 cm e tenetelo da parte, per poi creare dei piccoli rettangoli della stessa grandezza della pasta sfoglia).

Crema diplomatica

1. crema pasticcera: riscaldate il latte in un pentolino con la metà di una bacca di vaniglia e i suoi semi; sbattete in una ciotola, con la frusta, il tuorlo e lo zucchero quindi aggiungete la farina. Con una pinza, eliminate la bacca e versate il latte riscaldato sul composto a filo, amalgamando con la frusta. 2. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata. Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare, conservandola con un foglio di pellicola a contatto.
3. sciogliere la cioccolata in un pentolino per poi amalgamarla alla crema pasticcera
4. crema chantilly: versate la panna ben fredda nella tazza e montatela, aggiungete lo zucchero a velo setacciato, e amalgamatelo alla panna. Quando la crema pasticcera sarà completamente fredda, unite la crema chantilly e stemperate le due creme con una frusta, fino ad ottenere una massa spumosa, liscia e omogenea.

Strati di sfoglia 

1. stendete leggermente, con un mattarello, la pasta sfoglia già pronta e ricavate con un coltellino dei piccoli rettangoli.
2. Trasferite i rettangoli su una leccarda ricoperta di carta forno e bucatele con i rebbi di una forchetta.
3. Cospargetele di zucchero a velo e passatele in forno statico a 180° per 12-13 minuti, fino a quando la loro superficie risultera ben dorata.

Bagna

1. mettete l’acqua e lo zucchero in un pentolino e fate sciogliere bene il tutto;
2. quando avrete ottenuto uno sciroppo denso, spegnete il fuoco e aggiungete il rum.
3. Unite il rum solo a fuoco spento altrimenti evaporerà.

Composizione

1. ponete su un piatto da portata una delle due sfoglie e cospargetela con crema diplomatica, stendendola con una spatola e avendo cura di lasciare mezzo cm di spazio dal bordo.
2. Prendete ora lo strato di pan di Spagna e adagiatelo sulla crema per formare il secondo strato della diplomatica. Bagnate abbondantemente il pan di Spagna con 2-3 cucchiai di bagna al rum intiepidita quindi cospargetelo con uno strato di crema diplomatica.
3. Terminate ora con l’ultimo strato di sfoglia e spolverizzata di zucchero a velo. Conservare in frigo.



Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]