Mantovana di Prato

La mattina vuole la sua torta. Meglio se soffice e profumata. Le finestre tutte aperte, le cicale si svegliano presto d’estate, gli uccellini trafficano già dall’alba. Dolce respiro di campagna, ancora un po’ di fresco prima che inizi la calura della giornata estiva.
Gorgoglia il caffè nella caffettiera, passo le mani nel basilico prima di sedermi sul balcone, i frutteti carichi di fronte aspettano pazienti la frenesia dei stagionali del lunedì.
Domenica, la campana non ha ancora suonato, tutti dormono, pace, bontà.

 
 
Cosa ci serve:
  • 250 gr di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 250 gr di farina
  • 50 gr di mandorle
  • 2 uova + 4 tuorli
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • zucchero a velo
 
 
Come si fa:
 
Direi facilissima.
Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, sbattete il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa.
Aggiungete i tuorli prima, poi le uova una alla volta, lavorate bene. Aggiungete la vanillina.
Successivamente la farina setacciata con il lievito.
Versate l’impasto in una tortiera da 24 cm, livellate la superficie, cospargete con le mandorle intere, spolverizzate con lo zucchero a velo.
Infornate a 180° per 45 minuti circa.
 

 
 
 
 
 

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]