Lasagna agli asparagi selvatici

Ingredienti per 4 persone
1 l latte
25 g farina
50 ml olio di semi di girasole
un pizzico di sale
noce moscata q.b.
500 g lasagne
un mazzo di asparagi selvatici
200 g parmigiano grattugiato
3 mozzarelle


Ho potuto gustare questo primo delicato e buonissimo a casa di Annarella, preparato con le sue sapienti mani da cuoca. Ti ringrazio e ti invio un bacione!


Difficoltà
Procedimento

Prepariamo gli asparagi separando le punte dai gambi. Mettiamo a bollire le punte ed i gambi in due pentole separate, in quanto le punte, più tenere, cuoceranno prima dei gambi. Non appena saranno morbidi, li scoliamo e frulliamo i gambi mentre metteremo da parte le punte.
Prepariamo la besciamella facendo tostare in una pentola capiente la farina e l’olio. Mescoliamo molto bene e versiamo a filo il latte. Se vogliamo velocizzare i tempi è possibile versare il latte già caldo. Sciogliamo i grumi e mescoliamo continuamente. La fiamma è medio-bassa. Facciamo cuocere fino a quando il latte inizia a bollire. Aggiustiamo di sale e noce moscata. Una volta pronta togliamo dal fuoco ed aggiungiamo la purea ottenuta dai gambi degli asparagi. Mescoliamo bene ed otterremo una crema molto molto liquida.
Prendiamo una teglia da forno e versiamo uno strato di crema, sistemiamo uno strato di lasagne, ancora uno strato di crema, qualche cucchiaio di parmigiano e un po’ di mozzarella tagliata a dadini. Procediamo con un secondo strato di lasagne, di crema, di parmigiano e cubetti di mozzarella fino a terminare la crema. Sull’ultimo strato verseremo la crema, le punte di asparagi, la mozzarella a dadini ed infine parmigiano. 
Inforniamo a 200° per circa 20 minuti (forno statico).
Per far cuocere meglio la pasta, possiamo coprire la teglia con della carta di alluminio, come se fosse un coperchio che toglieremo quasi al termine della cottura per far dorare la superficie.
In questa ricetta è importante che la besciamella sia molto liquida, in questo modo la pasta cuocerà e resterà morbida ed umida tra uno strato e l’altro.
Una volta cotte, togliamo dal forno e facciamole riposare 10 minuti, quindi tagliamo le porzioni e serviamole calde.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]