La scatola dei ricordi

Nella scatola dei ricordi metto i miei ricordi più dolci, quelli che nonostante siano in là nel tempo, sono ancora vivi nella mia mente e nel mio cuore, come il bracciale mio e del mio Gabry dell’ospedale, il primo ciuffo tagliato di capelli, il cordone ombelicale, le prime calzini, la prima tutina, i primi ciucci, la prima tettarella.
Ora aggiungo uno dei primi piccolissimi pannolini, non usati ovviamente, e alcune dolci foto.
Voi ce l’avete la scatola dei ricordi? Cosa c’è dentro?
Nella mia per ora ci sono:
- i suoi primi ciucci
-i suoi primi capelli tagliati
-alcuni lavoretti dell’asilo nido
- i braccialetti dell’ospedale di quando è nato
- la coccarda sulla porta
- il cartellino attaccato alla culla dell’ospedale
- i primi calzini
- il cordone ombelicale, ben riposto in una scatoletta

Ah si, ci ho messo anche il biglietto del battesimo e l’invito al mio matrimonio :)

La scatola dei ricordi è mistica contiene quei ricordi così dolci, che appena la apri ne senti ancora l’intensità, è una scatola che tutte le mamme dovrebbero fare.

Io ho preso una semplice scatola che avevo in casa, l’ho arricchita di contenuti e quando e se avrò più tempo la abbellirò anche fuori, ma per adesso è l’interno a rimanere magico e unico.

Consiglio a tutte voi di fare questa cosa così semplice ma tanto speciale, quando saremo più tranquille, magari con i figli più grandicelli, questa scatola ci farà ancora più effetto e oltre a strapparci un sorriso potrebbe anche farci scendere qualche lascrimuccia… si sa, poi l’età avanza e pure l’emotività, per chi già non lo fosse abbastanza come me :)

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]