La farinata di ceci ai tre semi

La farinata di ceci, è una delle cose che si contendono Nord e Sud d’Italia! A Genova è famosa e si trova in tutte le focaccerie della città, in Sicilia è conosciuta come panella o meglio farinata fritta e poi servita nel panino, tipico cibo da strada…Questa è la mia versione con tanti semini profumati: di girasole, di lino e di papavero. Per una farinata saporita con tante proprietà benefiche grazie all’aggiunta dei semi ricchi di grandi nutrienti.
IMG-20151006-WA0002

Ingredienti:
350 g farina di ceci
450 ml acqua a temperatura ambiente
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 prese di sale
semi di girasole qb
semi di lino qb
semi di papavero bianchi qb

Procedimento:
Il procedimento è un gioco da ragazzi, se non da bambini visto che ha fatto quasi tutto mio figlio di due anni. Mettere la farina in una ciotola, aggiungere due prese di sale e l’acqua avendo cura di amalgamarla bene con una frusta. Lasciare riposare a temperatura ambiente per 2 ore. A questo punto rimuovere la schiuma che presenterà in superficie, aggiungere l’olio e mescolare bene. Si può ungere una teglia e versarne il contenuto, oppure se si preferisce foderare una teglia con carta forno bagnata e strizzata. Spolverare il composto con i semi.
Infornare a 200° per 10 minuti mettendo la teglia nella parte più bassa del forno, continuare la cottura per 30 minuti a 180° nella parte intermedia del forno.
Lasciarla raffreddare prima di servirla tagliata a pezzi, dentro un panino oppure accompagnata da un buon contorno di verdure.
La farinata è da considerarsi un buon secondo vegano con una buona fonte di proteine vegetali!IMG-20151006-WA0004IMG-20151006-WA0001

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]