insalata di lenticchie tiepide

Oggi è stata una giornata che non avrei voluto vivere!
Tutto è cominciato dalla caffettiera: proprio non le andava di faticare. Presagio che non avrei dovuto sottovalutare, ma ero così infastidita di cominciare la giornata senza il caffè a colazione che sono uscita da casa in tutta fretta. Sono arrivata in ufficio e anche il computer ha dato forfait, cos’altro potrebbe succedermi?

Il resto della giornata è trascorso normalmente fino al momento dell’uscita dal lavoro, piove e non ho l’ombrello!! Dei venditori ambulanti, che in questi casi spuntano come funghi carichi di ombrelli, nemmeno l’ombra, forse perchè era tardi. Non vi dico come avevo i capelli quando sono rientrata a casa, a causa dell’acqua sembravano una scopa infeltrita. Poteva finire così la giornata??? Noooooo, con tutta quell’agitazione mi sono scordata di fare la spesa e aprendo il frigorifero, lo sconforto quasi mi faceva piangere. Invece non mi sono persa d’animo, ho recuperato tutte le poche forze rimaste e questo è il risultato della ricetta “/redirect.php?URL=se cerchi bene, trovi qualcosa di commestibile “.

Procuriamoci le lenticchie, meglio quelle secche da mettere in ammolo ma oggi ci accontentiamo di quelle in barattolo, pomodori piccoli, coste di sedano, formaggio tipo feta, porro, olio extravergine di oliva, sale, carote, rosmarino

Mettiamoci all’opera per insaporire le lenticchie, scoliamo dal liquido di conservazione e le versiamo in padella con un rametto di rosmariono e un pochino d’olio, lasciamo prendere calore  e mescoliamo fino a quando sentiremo l’odore del rosmarino, versiamo le lenticchie nell’insalatiera e aggiungiamo tutti gli altri ingrediente tagliati e affettati, assaggiamo e aggiustiamo di sale.
Grazie per aver cucinato insieme a me.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]