Impasto base: Piadina

Una delle più classiche preparazioni che fa da companatico è rappresentata dalla Piadina. Molto diffusa in nord Italia è una sorta di pane privo di lievito che steso in tante porzioni piatte diventa facile da servire farcito.impasto base piadinaImpasto base: Piadina

300 gr farina di grano tenero 00
50 gr strutto
un pizzico di sale
un pizzico di bicarbonato di sodio
acqua q.b.

Per preparare questo splendido impasto base bisognerà setacciare la farina condendola con il sale ed il bicarbonato di sodio, impastare con lo strutto ed aggiungere a mano a mano che si amalgama il tutto tanta acqua quanto ne richiederà lo stesso impasto per diventare una palla di pasta morbida ed omogenea.

lasciamo riposare l’impasto base della piadina per almeno 2 ore in frigorifero, dopo le quali potrà essere divisa in 4-5 porzioni da stendere con l’aiuto del mattarello, piastrare su entrambi i lati e farcire a piacere.

Ps: Potrà essere farcita al suo interno da cruda svrapponendo due porzioni o mangiata sbriciolata nel sugo, ovviamente le varianti sono moltissime è perciò che noi vi invitiamo a seguirci per scoprire ricette sempre nuove che impieghino questo impasto di base!piadina

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.