FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE: APRILE

crostata_di_fragole
Quanto spesso sentiamo dire “bisogna consumare frutta e verdura di stagione”? Ma sappiamo davvero quale effettivamente è la frutta o la verdura di stagione? Nei supermercati ormai si trova quasi tutto in qualunque periodo dell’ anno perciò questa ricerca risulta assai difficile, ecco perchè il nostro Mr.Muffin ha deciso di darvi una mano indicandovi mese per mese la frutta e la verdura tipica di ogni periodo!! Cominciamo dunque!!

 

APRILE

 

Frutta di stagione

Fragola, kiwi, mela, pera, nespola, pompelmo.

Verdura di stagione

Aglio, asparago, bietola, broccolo, carciofo, carota, cavolfiore, cavolo, cicoria, cima di rapa, cipolla, fava, finocchio, invidia, lattuga, patata novella, pisello, porro, radicchio rosso, ravanello, rucola, scalogno, sedano, sedano rapa, spinacio.
 

–> Le ricette di Marzo di Mr. Muffin

 

Ricetta dolce: Crostata di Fragole

crostata_di_fragole
Crostata di fragole, solo a leggerne il nome mi sembra di sentire il profumo di quei frutti rossi che tanto ci piacciono! In questa ricetta Mr. Muffin ci propone una versione molto delicata di questo dolce dove le fragole vengono cotte e sono adagiate su una morbida crema al limone. Volete provarla? In cucina dunque!!

Crostata di fragole

Ingredienti

- Per a pasta frolla:

  • Farina autolievitante: 300 gr
  • Zucchero a velo: 50 gr
  • uova: 1
  • Burro: 150 gr
  • Vanillina: 1 bustina
  • Sale: 1 pizzico

- Per la crema al limone:

  • Limone: 1 ( biologico )
  • Zucchero di canna: 50 gr
  • Farina: 40 gr
  • Latte: 400 ml

- Per la farcia:

  • Fragole pulite: 500 gr circa

Difficoltà

banner difficolta 22

 

 

 

Tempo di preparazione

1 ora

Tempo di cottura

30 – 40 minuti

Preparazione

 

- PREPARIAMO LA PASTA FROLLA

Mettete tutti gli ingredienti nel robot da cucina ( io utilizzo quello classico con le lame d’acciaio ) e frullate finchè non si sarà formata una palla.

 

Consiglio sulla frolla ATTENZIONE Burro, uova e anche il vostro mixer con le sue lame dovranno essere freddi di frigorifero!! Vi consiglio di tagliare il burro in piccoli pezzi per tempo e di riporlo in frigorifero per almeno un ora prima di utilizzarlo: tagliarlo subito prima dell’ utilizzo lo scalderebbe troppo. “

 

 

Se il vostro robot da cucina non è molto capiente, potrebbe non formarsi la palla, ma arriverete comunque ad un punto in cui tutti gli elementi si saranno compattati. Estraete quindi la vostra frolla dal mixer e, se necessario, compattate la palla con le mani. Toccate la pasta frolla il meno possibile: meno si scalderà, meglio sarà!! Resterà molto più morbida e friabile.

Ricoprite ora la vostra palla di frolla con della pellicola trasparente da cucina e lasciate riposare in frigorifero per almeno un ora. Solitamente io preparo la mia frolla la sera prima e la lascio ” dormire ” nel frigorifero per tutta la notte; in questo caso dovrete lasciare la pasta a temperatura ambiente una mezz’oretta prima di utilizzarla.

- PREPARIAMO LA CREMA AL LIMONE

Come avrete notato nella preparazione degli ingredienti questa crema è molto leggera perché è senza uova e contiene poco zucchero, ma resterete stupiti dal suo ottimo sapore!

Mentre la frolla riposa in frigorifero prepariamo la crema al limone: setacciate la farina ed intiepidite il latte. Fate sciogliere lo zucchero nel latte tiepido quindi unitelo a filo e poco alla volta alla farina mescolando continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Unite ora al composto la scorza grattugiata del limone facendo attenzione a grattugiare solo la parte gialla della buccia ( la parte bianca è molto molto amara ). Spremete ora il limone ed unite il succo ricavato al resto degli ingredienti.

Mettete la crema sul fuoco e portatela a bollore, quindi lasciatela sobbollire per qualche istante fino a che non si sarà addensata. Mescolate continuamente durante tutta l’ operazione. Una volta che la crema avrà raggiunto la giusta consistenza spegnete la fiamma e continuate a mescolare per qualche secondo.

- PREPARIAMO LA FARCIA DI FRAGOLE

Lavate bene le fragole, privatele della parte verde e di eventuali parti guaste, quindi tagliatele in pezzi non troppo grossi.

- ASSEMBLIAMO LA CROSTATA DI FRAGOLE

Trascorsa l’ ora di riposo riprendete la frolla dal frigorifero e stendetene 3/4 in una sfoglia non troppo sottile ( circa 4-5 mm di spessore ). Vi consiglio di fare questa operazione su un foglio di carta da forno che vi renderà molto più agevole il passaggio della frolla nella tortiera.

Trasferite ora la frolla in una tortiera da crostata imburrata ed infarinata e togliete la pasta in eccesso che vedrete sporgere dai bordi. ( Se avete usato la carta da forno per stenderla potete trasferirla nella tortiera direttamente con la carta senza bisogno di imburrare ed infarinare lo stampo ).

Riempite l’interno della torta con la crema al limone quindi versatevi sopra le fragole tagliate a pezzetti.

Stendete ora la frolla che avevate tenuto da parte fino a farle raggiungere lo spessore di 4-5 mm e ricavate da essa delle strisce di pasta della larghezza di 2 cm circa. Disponete le strisce sopra alle fragole per formare la griglia tipica delle crostate.

Infornate la vostra crostata di fragole in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 30, 40 minuti. ( Il tempo di cottura è molto variabile: dipende dal tipo di forno e da quanto “sughetto” rilasceranno le fragole in cottura. Vi consiglio dunque di puntare il timer a 30 minuti e di controllare spesso il vostro dolce: quando la frolla avrà assunto un bel colore dorato leggermente inscurito, allora sarà cotta ).

Molto bene, la vostra crostata di fragole è pronta, non mi resta che augurarvi BUON APPETITO!!!

 

 

Ricetta salata: Frittata al forno con bietole, wurstel e robiola

frittata_forno
L’idea per questa frittata al forno mi è venuta dalla necessità di recuperare la farcia che mi era avanzata per la preparazione della mia Torta Salata con Bietole, Wurstel e Robiola. Ho pensato di unire la farcia a due belle uova e di buttare tutto in forno!! Il risultato?? Un ottima frittata bella e leggera perché cucinata senza olio, provare per credere!!

Frittata al Forno

Ingredienti

  • Uova: 2
  • Bietola o altra verdura cotta
  • Wurstel
  • Robiola
  • Aglio
  • Sale

Difficoltà

banner difficolta 11

 

 

 

 

Tempo di preparazione

5 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Preparazione

Come vedete negli ingredienti non sono segnate le dosi della verdura, dei wurstel e della robiola. Come ho detto nell’ introduzione, per preparare questa frittata al forno ho utilizzato un “impasto già pronto” ovvero quello che avevo preparato per la mia torta salata ( Clicca qui per vedere la ricetta ) unendolo semplicemente alle uova sbattute. Se voi volete preparare la frittata “da zero” non vi resterà altro che far appassire le vostre verdure preferite in padella assieme ad un po’ d’aglio tritato finemente ed ad un pizzico di sale ( io consiglio di utilizzare verdure a foglia larga come bietole o spinaci ); unite quindi la robiola e mezzo wurstel tagliato a cubetti e mescolate bene.

Sbattete quindi 1 uovo per persona in un piatto fondo aggiuntevi un pizzico di sale ed un pochino d’acqua ( l’ acqua renderà più soffice la vostra frittata ). Unite le uova alla farcia che avete preparato ed amalgamate bene il tutto.

Versate il composto in una tortiera foderata con carta da forno ( preferite tortiere dalla forma allegra: io ne ho utilizzata una a forma di stella!! ) e cuocete in forno ventilato a 180 gradi per circa 10 minuti o fino a che le uova non si saranno rapprese. Non utilizzate tortiere grosse altrimenti la frittata rimarrà troppo sottile rischiando di bruciarsi: se fate una frittata per una o due persone potrete ad esempio disporre l’impasto in delle cocotte e fare una o due monoporzioni.

Molto bene, la vostra Frittata al Forno è pronta, non mi resta che augurarvi BUON APPETITO!!!

 

Molto bene, Mr. Muffin ora vi lascia, ci vediamo a Maggio!!

 

. Segui Mr. Muffin su FACEBOOK e TWITTER, sarai sempre aggiornato sulle ultime ricette e non solo!!

 

L’articolo FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE: APRILE sembra essere il primo su Vita da Muffin.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.