Fettuccine Primavera . . un’esplosione di sapori!

Non c’è versi questa primavera è davvero capricciosa, il fine settimana appena passato è stato all’insegna della variabilità e pure le temperature sono calate un bel po’, e anche in questi giorni un’ora fà caldo, l’ora dopo fà freddo, poi gli occhiali da sole e poi l’ombrello . . .  uhhhh che uggia però!!!
E allora per rallegrare una giornata un po’ grigia e piovosa ho pensato di preparare delle Fettuccine Primavera, un’esplosione di colori e sapori.
Sinceramente non avevo ancora preparato un primo così, la Domenica sono un po’ pigra lo sapete, ma a volte mi scrollo un po’ e mi impegno.
Nonostante ciò molto semplice e veloce, si prepara in poco tempo ma veramente è un piacere mangiare un piatto così, sarà che (ahimè!) non ho più l’abitudine di preparare primi e di mangiarli (durante la settimana evito) che me lo “gusto” già mentre lo preparo.
Inoltre è anche leggero, perchè con tutta quella verdura il piatto si “riempie” che di pasta ne basta 50-60 gr a testa.
Noi l’abbiamo mangiato in 4 (di cui due belle porzioni) e due un po’ più scarse, ma (io che ero fra le scarse) ne sono rimasta soddisfatta e soprattutto sazia.
Provate e fatemi sapere, 
se poi fate la foto ricordatevi di mandarmela 
che la metto nella mia paginetta dedicata alle Ricette Fatte da Voi.

Ingredienti
(per 3 persone)
- 250 gr di fettuccine all’uovo
- 1/2 melanzana
- 2 zucchine piccole
- 4-5 fiori di zucca (+ 2-3 da lasciare interi per decorare)
- 1 carota
- 1 scalogno piccolo
- 2 costine di sedano
- 100 gr robiola
- olio evo qb

Pulite la carota, il sedano e tagliatele finemente insieme allo scalogno.
Mettete il tutto in una padella con dell’olio e fate soffriggere un paio di minuti.
Nel frattempo pulite e tagliate la zucchina a tocchetti
e unitelo al soffritto.
Fate lo stesso con mezza melanzana
e lasciate cuocere una decina di minuti, mescolando spesso
aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua calda per non farlo attaccare.
Nel frattempo mettete l’acqua a bollire con il sale.
Pulite anche i fiori passandoli prima sotto l’acqua velocemente
e tagliateli in 3-4 fette e buttateli insieme all’altra verdura.
Cuocete ancora un paio di minuti
unite la robiola e un ramaiolo dell’acqua di cottura e spengete il fuoco.
Quando l’acqua arriverà a bollore buttate le fettuccine 
e scolatele al dente, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura.
Buttatele nella padella con la verdura e mantecate aggiungendo
dell’acqua se necessario e portatele a fine cottura.
Se volete, per rendere il vostro piatto più bello,
potete aggiungere anche 2-3 fiori interi
e dopo un paio di minuti spengere il fuoco.
Servire ben caldi!

BON APPETIT!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.