Dolci: Torta gelato cioccolato, pistacchio e gianduia

Con il caldo che fa in questi giorni, accendere il forno per cuocere una torta non è proprio una buonissima idea… ma siccome la voglia di fare dolci c’è sempre (e, ahimè, anche quella di mangiarli!) mi sono cimentata nella preparazione di una torta gelato quindi senza cottura.
Un pò lunga la preparazione ma ottimo il risultato per cui… mettiamoci al lavoro!!

Ingredienti:
Per la base
250 gr di biscotti Digestive
80 gr di burro fuso
Per le creme
1 litro di latte
180 gr di zucchero
3 uova
120 gr di farina
la buccia di 1 limone
300 ml di panna fresca
130 gr di gianduiotti
130 gr di cioccolato fondente
200 gr di crema al pistacchio

Preparazione:
Come prima cosa prepariamo la base frullando finemente i biscotti nel mixer e mescolandoli con il burro fuso.
Posizioniamo l’anello di uno stampo a tortiera senza la base sul piatto in cui vogliamo servire la torta, versiamo la base di biscotti all’interno livellando bene con le mani e mettiamo in freezer.
Prepariamo ora la crema pasticcera scaldando il latte con la buccia di limone.
A parte sbattiamo le uova con lo zucchero e la farina. Eliminiamo il limone dal latte e versiamo il composto di uova all’interno. Mescoliamo con una frusta fino a quando la crema si raddenserà.
Trasferiamola in una ciotola, copriamo con pellicola e lasciamo raffreddare completamente.
Trascorso il tempo necessario montiamo a neve ben ferma la panna e mischiamola alla crema pasticcera.
Dividiamola ora in 3 ciotole: in una uniamo la crema al pistacchio, nell’altra i gianduiotti precedentemente sciolti a bagnomaria e nell’ultima il cioccolato fondente sciolto.
Passiamo ora alla composizione della torta.
Prendiamo la base dal freezer, versiamoci sopra la crema gianduia e rimettiamo in freezer per 1 ora.
Dopo questo tempo, riprendiamo la torta, versiamo la crema al pistacchio e di nuovo in freezer sempre per 1 ora.
Procediamo in questo modo anche per l’ultimo strato al cioccolato.
Decoriamo la superficie come preferiamo (io ho usato riccioli di cioccolato e granella di nocciole) e lasciamo in freezer per tutta la notte.
Tiriamo fuori la torta mezz’ora prima di servirla, eliminiamo lo stampo e lasciamola ammorbidire un pò a temperatura ambiente prima di tagliarla.

Baci,
Franci

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.