Cudduraci biscotti Calabrese

Cudduraci

Cudduraci I cudduraci sono biscotti Calabrese che si fanno il periodo di Pasqua. La ricetta l’ho già postata nel mio blog QUI dove potete vedere altre forme. Quest’anno ho dato via libera alla mia fantasia per fare altre forme che ho il piacere di condividere qui. Questa volta ho usato 4 teglie perchè i cudduracci crescono molto in cottura.

imageimageCudduraciimageimageCudduraci

 

image

 

Ingredienti per i cudduraci

(per 4 teglie grande)

  • image2000 gr di farina
  • 500 gr di zucchero semolatoimage
  • 300 gr di strutto o olio di semi (io ho usato olio di riso)
  • 400 gr (n. 8) uova interi + 1 tuorlo per l ‘impasto
  • 8 uova interi per la decorazie
  • 34 gr (2 bustine ) di lievito naturale per dolci bio vanigliato
  • zest (buccia grattugiata) di 1 limone non trattato
  • 80 gr di liquore anice
  • 360 gr di acqua

Naspro

  • 1 albume
  • 100 gr di zucchero semolato
  • succo di mezzo limone
  • zuccherini colorati q.b.

Procedimento per i cudduraci

Setacciate tutte le polvere, cioè la farina e il lievito.

Lavare e asciugare un limone non trattato ( io ho usato quello del mio albero) e grattugiare la buccia. Spremete il succo di metà limone e metterlo da parte per il naspro (glassa).

Mettete tutti gli ingredienti dentro una bartardella o planetaria. impastate bene fino ad avere un impasto liscio e omogeneo. Se dovesae risultare troppo asciutto aggiustare con l’acqua. Riversate l’impasto sulla spianatoia infarinata. Coprite con la bastardella capivolta o con la pellicola e lasciare riposare 15 minuti.

 

Nel frattempo accendete il forno 200 gradi C. Foderate le teglie (io ho usato 3 teglie 60 cm x 40 cm) con la carta forno. Lavate e asciugate 7 o più uova. Date forma ai cudduracci, per esempio un cestino, un cuore o treccia, ecc. Per fare il cestino a forma di cuocere stendete una parte dell’impasto e ritagliato un cuore con la rotella. Per il manico formate 2 cilindri arrotolando un pò d’impasto e intrecciare. Posizionare il cestino sulla teglia ricoperta da carta forno. Applicare il manico facendo pressione all’attaccatura. Mettete l’uovo sopra e fissarlo a croce con 2 piccoli rotolini d’impasto. Per fare il disegno ho utilizzato un tarocco dentellato.

 

Potete usare quel che la vostra volete. Mettete i biscotti in teglia ben distanziate perchè crescono molto in cottura.

 

Preparare il naspro. Montare un albume con una frusta, aggiungere lo zucchero semolato e il succo del limone filtrato che avete nesso da parte. Mescolate bene.

image

Pennellate la superfice con il naspro e cospargete con gli zuccherini colorati a piacere.

image

 

 

Abbassate la temperatura del forno a 180 gradi C e accendete la ventola. Cuocete i cudduraci per 35/40 minuti o finchè sono dorate. I biscotti più piccoli vanno cotti in minor tempo 15/20 minuti.

I cudduraci si gonfiano molto durante la cottura. Togliete la teglia dal forno e lasciateli raffreddare. Conservate i cudduraci in una scatola di latta ricoperta di carta forno.

Enjoy !

 

Ciao……. e Buona Pasqua !

GiuGen

 

 

 

 

 

 

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.