Cucina della Campania: montanara: pizza fritta

per il mese di luglio noi di Cucina e tradizione abbiamo deciso
senza un tema preciso di postare  il piatto estivo
che meglio rappresentasse la propria regione
la cucina campana è una cucina ricca di piatti da mangiare velocemente
per l’estate non poteva mancare un piatto da gustare in piena  libertà
seduti o in piedi, in giardino, per strada o a casa
la montanara
pizza fritta o al forno con pomodoro e pezzetto di mozzarella
vediamo cosa occorre
500 gr di farina per pizza
5 gr di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di sale e 1 di zucchero
1 cucchiaio di olio evo
200 ml di acqua naturale meglio se non di rubinetto
se l’impasto non viene omogeneo
potete aggiungere ancora 10-20 ml di acqua o di latte tiepido
sugo di pomodoro
1 mozzarella
basilico
olio per frittura
come si prepara
in una ciotola capiente versate la farina
al centro l’acqua,l’olio e lo zucchero ai lati il sale
aggiungete il lievito sbriciolato e fatelo sciogliere nell’acqua
se preferite potete a parte far sciogliere il lievto nell’acqua
e aggiungerlo alla farina
mescolate incorporando pian piano la farina
se vedete che il liquido non è sufficiente
aggiungete ancora un pò di acqua
formate una palla
lavoratela per circa 10-12 minuti sul piano di lavoro
prendete l’impasto tagliatelo in 10 pezzetti

mettete a lievitare in un luogo caldo e lontano dalle correnti

dopo circa 2 ore
mettete due padelle sul fuoco
in una vesate il pomodoro,il basilico e il sale
lasciate cuocere per 15 minuti
nell’altra padella versate l’olio da frittura
quando è caldo
prendete una pallina ,schiacciatela
appoggiate le mani sul bordo e girando torno torno
allargate la pizza  con le mani
versate nell’olio
lascaite cuocere alcuni minuti
girate la pizza
togliete dal fuoco
nel frattempo avete allargato un’altra pallina
sulle pizze pronte versate un cucchiaio di pomodoro
al centro ed un pezzetto di mozzarella
una foglia di basilico
qualcuno aggiunge una grattugiata di parmigiano
tenete in caldo
servite, buonissime
potete anche cuocerle al forno
invece di mettere le pizze nell’olio
appoggiatele  sulla teglia distanziate
versate pomodoro  e basilico
in forno a 180° per 15-20 minuti
all’ultimo minuto aggiungete i pezzetti di mozzarella
andiamo nelle cucine delle nostre amiche
per vedere cosa ci hanno regalato
Cucina della Lombardia: Strachìn Gelàd – stracchin gelato
Cucina del Friuli Venezia Giulia: nuvole di farina
Cucina del Piemonte: la casa di artu
Cucina della Toscana :senti che profumino
Cucina del Lazio: pomodori ripieni di riso
Cucina della Campania : montanara,pizza fritta
Cucina della Basilicata: sognando in cucina
Cucina della Puglia: Acqua sale
Cucina della Calabria: ciambella di tonno, n’duja e cipolla di Tropea
Cucina della Sicilia:angolo cottura
ecco il banner e qui tutte le ricette campane
le mie ricette

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.