Crostata alla crema di karkadè

Per festeggiare i Santi, e quindi l’onomastico di tutti, una crostata leggera, vegana (senza latte, burro, uova…e tutti gli ingredienti di origine animale) con una crema gelatina al karkadè. Per un dolce profumato ma leggero ed a portata di tutti.

IMG-20151031-WA0005[1]

Ingredienti per la frolla:
150 g farina di mais fioretto
150 g farina di grano tenero
80 g zucchero di canna grezzo
35 ml olio di semi di girasole
75 ml latte di riso
1 pizzico di bicarbonato
1 pizzico di sale

Ingredienti per crema di karkadè:
500 ml di karkadè (tiepido)
2 cucchiai colmi di fecola di patate
3 cucchiai di zucchero di canna grezzo

mini amaretti per decorazione

Procedimento:
Preparare la frolla mettendo tutti gli ingredienti secchi in una ciotola, aggiungere progressivamente l’olio ed il latte vegetale fino a formare un bel impasto compatto e lucido. Stenderlo con le mani in una teglia foderata di carta forno bagnata e strizzata. Formare bene i bordi ed infornare in forno riscaldato a 180° per 35 minuti circa. Lasciarla raffreddare prima di toglierla dalla teglia.
Nel frattempo preparare la crema con del karkadè già pronto e fatto raffreddare. Stemperare zucchero ed amido e con una frusta far sciogliere bene prima di mettere il pentolino sul fuoco. Continuare a mescolare accuratamente con un mestolo di legno e nel giro di alcuni minuti inizierà ad addensare. Continuare a mescolare togliendola dal fuoco fino a farla intiepidire. A questo punto far raffreddare in frigo con una pellicola lasciata aderire alla crema. Quando sarà ben fredda, mettere sulla frolla e decorare a piacimento con mini amaretti.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]