Coppa con crema al cocco: concludi la cena con un dolce speciale!

crema-al-cocco-792x450

Per concludere una cena importante ci sono diverse alternative e io oggi voglio presentarvene una davvero speciale. Oggi voglio parlare di una soluzione digestiva perfetta per chi vuole tenere sotto controllo la linea, ma anche per gli intolleranti al lattosio che non vogliono rinunciare a dolci gustosi. La crema al cocco in coppa, vi assicuro, vi permetterà di soddisfare le esigenze di diverse tipologie di ospiti e di concludere al meglio le vostre cene.

Perché scegliere la stevia per la crema al cocco

La stevia è un’alternativa dolcificante straordinaria. Per quali motivi? Prima di tutto perché ha una capacità dolcificante superiore a quella dello zucchero – l’effetto finale non ha quindi davvero nulla da invidiare – poi perché è caratterizzata da un bassissimo apporto calorico, il che la rende particolarmente adatta a chi sta facendo una dieta dimagrante ma non vuole rinunciare ai dolci.

Ricca di minerali come ferro e manganese, la stevia è particolarmente adatta per l’alimentazione delle donne in gravidanza. Grazie alla presenza di flavonoidi, l’assunzione di stevia costituisce anche un vero e proprio regalo alla pelle, che è così meno esposta ai processi d’invecchiamento.

Non è sorprendete pensare a così tanti benefici da una sola pianta (ricordo che è fondamentale è non esagerare con le dosi e mantenersi sotto i 2 mg/kg corporeo al giorno)?

Proprietà del cocco

Anche il cocco, ingrediente tra i principali di questo dolce, è caratterizzato da importanti proprietà benefiche. Inizio sottolineando l’alto contenuto di potassio, che rende questo frutto tropicale un’ottima alternativa per stimolare la diuresi (il potassio è infatti fondamentale per regolare il livello di acqua nelle cellule).

Altro punto che non si può non citare riguarda appunto la presenza di una considerevole quantità di acqua, che rende il cocco un’alternativa molto efficace per chi deve migliorare la regolarità intestinale.

Il cocco è inoltre contraddistinto da un indice glicemico medio, il che rende la sua assunzione non pericolosa per chi soffre di diabete (è comunque fondamentale mettere in primo piano la moderazione).

Le particolarità del cocco lo rendono particolarmente adatto alle diete degli sportivi, in considerazione soprattutto del suo ruolo nel reintegro del potassio, un minerale che viene eliminato velocemente con il sudore.

Il suo utilizzo in questo dolce è perfetto anche per via della presenza della ricotta e per la possibilità di coniugare due sapori tra loro diversi ma comunque molto delicati e raffinati.

Cosa aspettate? Dopo aver letto queste righe non avete l’acquolina in bocca e tanta voglia di preparare un dolce perfetto per chi vuole dimagrire ma anche per chi soffre d’intolleranza al lattosio (basta comprare una ricotta ad hoc). Ecco la ricetta della crema al cocco in coppa!

Articolo originale: Coppa con crema al cocco: concludi la cena con un dolce speciale!

Articoli Correlati:

  1. La Farina di cocco è ideale per la preparazione di prodotti da forno come torte e biscotti La farina di cocco è un alimento derivante dalla macinatura della polpa essiccata della noce di cocco. La noce di cocco è il frutto di un tipo di Palma (Cocos Nucifera) originario dell’Indonesia, ma coltivato in moltissimi paesi tropicali. Questo frutto, che può arrivare a pesare circa 1 kg, si compone di una parte esterna liscia…Leggi Tutto »…
  2. Cioccolata in tazza con latte di cocco – Conteste intolleranze lattosio dolce E’ tempo di confort food, di cibo e bevande che riscaldano il cuore, la mente e l’anima. E cosa c’è di meglio di una buona cioccolata in tazza un po’ alternativa? L’idea mi è venuta leggendo il post di Dani così da utilizzare quel barattolo di latte di cocco che da troppo tempo si nasconde nella mia dispensa…Leggi Tutto »…
  3. Fiore di castagne e cocco con cuore fondente – Contest intolleranze lattosio dolce Ingredienti: farina di castagne bio – 120 gr farina di riso bio – 30 gr farina di cocco – 70 gr fiocchi di avena bio – 30 gr malto di mais bio – 3 cucchiai colmi olio di germe di mais biologico – 4 cucchiai lievito in polvere – 2 cucchiaini rasi latte di riso…Leggi Tutto »…

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.