Conservazione cibi: tutte le alternative alla plastica

Come conservare i cibi

L’esigenza di dover conservare i cibi al meglio ci porta alla ricerca dei contenitori più adatti. Eccone alcuni alternativi alla solita plastica.

Frutta e verdura, carne e pesce, ma anche i piatti pronti hanno bisogno di essere conservati nel materiale più adatto per preservarne freschezza e proprietà. Lasciati a contatto con l’aria, infatti, gli alimenti tendono a deperire in fretta. Una corretta conservazione dei cibi scongiura, o meglio rallenta, tale processo: il mantenimento delle proprietà fisiche, chimiche ed organolettiche può dirsi, così, salvo.

Per preservare la freschezza degli alimenti ci affidiamo solitamente alla plastica, spesso al centro di polemiche: questo materiale, tuttavia, non è il solo a poter essere utilizzato. Se è vero che la pellicola trasparente è una delle più versatili perché caratterizzata da un alto potere isolante (non fa passare l’aria ma, a differenza dell’alluminio, permette il passaggio della luce), esistono altri materiali come vetro, cotone, carta da forno & Co che risultano essere dei preziosi alleati in cucina per la conservazione dei cibi. Scopriamoli nel dettaglio insieme alle possibili precauzioni da mettere in atto per il loro corretto e sicuro utilizzo.

Leggi anche  Come conservare il basilico

Leggi tutto…

Altre ricette simili a questa:


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]