Confettura di fragole

Od0ccztR1aXnQhPL54KWzUB1UyFttd4CGPvcjAHYsZwy=w923-h515-noEra da circa un anno che aspettavo il ritorno della primavera che porta con sè tutta la frutta che preferisco. Frutta per me significa una cosa sola: marmellate e confetture! Marmellate e confetture che poi “rischiano” di trasformarsi in crostate, o biscotti, o semplici colazioni.
Quando la mamma inzia a vedere sul tavolo i Bormioli, trema. Sa già quello che da lì a poco accadrà. Ho visto un po’ di timore nei suoi occhi la settimana scorsa, quando dopo essere entrata in casa con le borse della spesa, ha lasciato sul tavolo una cassettina di fragole profumatissime e mentre lei si stava cambiando, io avevo già recuperato dalla cantina vasetti di vetro e tappi nuovi per riempirli con quelle fragole, che da lì a poco si sarebbero trasformate in una confettura.

Qualora decideste di rinchiudere la primavera in un barattolo di vetro, vi consiglio di dare una lettura all’articolo che scrissi in merito alla sterilizzazione dei vasetti di vetro, cosa di fondamentale importanza per evitare spiacevoli inconvenienti alla nostra salute.

Confettura di fragole

confettura di fragole

Confettura di fragola

Confettura di fragola

 

Realizzare confetture di frutta è un ottimo modo per evitare sprechi, pensiamo ad esempio alla frutta che sta un po’ passando e non riusciremmo a consumare per tempo, ed anche per conservarla durante l’inverno.

Ogni volta che faccio le marmellate o le confetture mi sento sempre come la cicala della famosa favola: operativa e non oziosa durante la bella stagione per potersi permettere le provviste per tutto il lungo, triste e grigio inverno.

Personalmente sono una fan del Fruttapec che mi permette di fare tutto in pochi minuti e di non alterare il colore originario della frutta, che diventerebbe molto più scuro e tendente al marroncino se la facessi cuocere per più tempo.

Potete trovare altre ricette nella sezione dedicata alle marmellate.

 

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.