Colomba veloce (6 h in tutto)


Come fa la colomba a richiedere poche ore di lievitazione? Beh, non è che questa ne richieda 2, eh. Però la ricetta che ho sempre usato me ne chiede 10 e mi sono trovata nella situazione di avere la necessità di trovare una ricetta più veloce: sabato sera vado a cena dal mio fidanzato, e ho pensato di portare due colombe… una classica e una al cioccolato. Il punto è che neanche svegliandomi alle 7 di mattina avrei potuto portare da lui due colombe raffreddate. Non ho neanche considerato la possibilità di farle il giorno prima, così cerca e cerca, ho trovato una ricetta fantastica e mi sono lanciata.

Un totale di 6 h: meno burro, meno uova, ma più soffice della mia colomba. Devo ammettere che se confronto i due risultati finali, noto che: questa qui è più soffice, più casalinga, mentre l’altra è più burrosa e più da pasticceria. Sono entrambe buone, ma dipende dai tempi che uno ha a disposizione.
Posso solo dire che questa mi ha colpito per la sofficità e per l’impasto ben cresciuto. Me n’ero già accorta alla prima lievitazione che stava andando tutto bene!

Servirebbe l’impastatrice, ma io non ce l’ho e ho fatto tutto a mano. Faticoso, ma possibile, credetemi. E neanche difficile, ho solo avuto un momento in cui mi è salita la temperatura a 3000 e ho dovuto aprire la finestra, ma per il resto è davvero alla portata di chiunque :D

Video tutorial con foto

Per 1 kg
1° impasto
40 gr manitoba, 
40 gr latte intiepidito, 
20 gr lievito di birra (o 1 bustina di quello in granuli) 

Sciogliere il lievito nel latte e, una volta sciolto, versarlo in un’ampia bowl in cui farete tutto l’impasto. Formare una pallina e far lievitare 20 minuti. 

2° impasto
130 gr acqua intiepidita
100 gr manitoba 

VersaRE l’acqua nella bowl e sciogliere la pallina. Cominciare a impastare e aggiungere piano piano la farina. L’impasto è talmente morbido si può usare una frusta a mano e girare velocemente, per incorporare aria. Coprire con la pellicola e far riposare per 40 minuti. 

3° impasto
20 gr zucchero, 
100 gr manitoba, 
20 gr burro ammorbidito

Aggiungere lo zucchero e impastare. Aggiungere la farina piano piano e impastare. Infine aggiungere il burro e impa stare finchè non si stacca dalle pareti. Coprite e fate lievitare 60 minuti. 

4° impasto 
210 gr manitoba, 
120 gr uova (circa 2), 
80 gr burro, 
150 gr canditi, 
120 gr zucchero, 
1 cucchiaio di estratto di vaniglia, 
mezza fialetta di limone
mezza di arancia
5 gr sale 

Aggiungere lo zucchero e impastare. Aggiungere la farina piano piano e lavorare. Aggiungere le uova una alla volta e lavorare per far incorporare il liquido. Aggiungere infine gli aromi. Impastare a lungo finchè non diventa elastico o non si incorda. Aggiungere il burro e il sale e impastare finchè non si stacca dalla ciotola . Questa fase prende circa 30 minuti. 
Incorporare i canditi e impastare 2-3 minuti. 
Coprire e far lievitare 75-120 minuti (a me 100 minuti). 

Sgonfiate l’impasto e ottenetene due parti: una più grande, per il corpo, e una più piccola, da tagliare in due, che corrisponde alle ali. Piegate diverse volte i tre pezzi (fate le pieghe di tipo 1 per il corpo, piegate leggermente le estremità verso l’interno, e attorcigliate il corpo su sè stesso come nel video), e sistemateli nello stampo, in modo che il salsicciotto del corpo sia più gonfio al centro, rispetto alla coda e alla testa. Fate lievitare ancora 1h e mezza. 

Fate la glassa con:
1 albume montat o 
75 gr di zucchero e 
25 gr di mandorle pelate

Frullate le mandorle insieme allo zucchero. Montate il composto assieme a un albume, e otterrete una crema densa che va stesa sulla colomba col pennello, con delicatezza, per non sgonfiare la colomba. 
Mentre il forno si scalda (160-170°) stendete la glassa, aggiungete le mandorle e abbondante zucchero a velo. Infornate per 40 minuti o 45. Nei primi venti minuti, dovete aprire il forno ogni 5 minuti per pochi secondi, per far uscire il vapore. I restanti 20-25 minuti sono di cottura normale.

Fate raffreddare fuori dal forno. Io non l’ho fatta raffreddare capovolta.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]