Clafoutis alle ciliegie

Il clafoutis è un dolce tipico della regione di Limousin con capoluogo Limoges, nella Francia centrale, una regione attraversata da diversi fiumi, dove il clima è particolarmente adatto allo sviluppo di una rigogliosa vegetazione, in particolare di frutti come le ciliegie.
Il Clafoutis si prepara con ingredienti semplici e genuini, le sue caratteristiche principali sono la sua morbidezza e la sua delicatissima bontà.
Questa torta della tradizione occitana, con il suo gusto fresco e leggero, è una perfetta conclusione di un pranzo in compagnia.
Il suo nome deriva dalla lingua “occitan”, dalla parola clafotis, che vuol dire “riempire”. 

Si tratta di un dolce diverso da tutti gli altri per gusto e consistenza. Non è una torta, non è una crema e neppure un budino eppure ad ogni assaggio sembra di assaporare queste tre cose insieme. Il suo gusto delicato, il suo incredibile profumo di ciliegie e la sua consistenza compatta ma morbida lo rendono davvero unico.
Ingredienti :
  • 400 gr. di ciliegie
  • 3 uova
  • 100 gr. di zucchero semolato
  • 50 gr. di zucchero di canna
  • 90 gr. di farina 00
  • 30 gr. di fecola, sale
  • 30 gr. di mandorle
  • 300 gr. di latte

Preparazione:

Accendi il forno a 180°, dopodiché metti tutto l’occorrente per la preparazione del Clafoutis sul piano di lavoro. Lava con cura le ciliegie, che devono essere il più possibile sode e mature, falle sgocciolare e tagliale orizzontalmente eliminando il nocciolo. Metti le mandorle nel mixer e tritale fino a farle diventare una polvere sottile. Setaccia la farina 00 e uniscila alla fecola e alla farina di mandorle.
Rompi le uova, in una capiente ciotola, aggiungi lo zucchero semolato e sbatti il tutto molto bene con un frullino per dolci, fino ad avere un composto spumoso e denso. Aggiungi gradualmente il mix di farina 00, farina di mandorle, fecola preparato in precedenza e mescola molto accuratamente, in modo da non formare grumi. Scalda il latte intero fino a quando è tiepido ma non bollente e incorporalo poco per volta all’impasto, e mescola accuratamente, fino ad avere una pastella ben amalgamata e liscia. 

Prendi una teglia da forno rotonda di circa 30 centimetri di diametro, cospargi il fondo con un po’ di zucchero di canna e distribuisci sopra la metà delle ciliegie. Ricopri con l’impasto e livella bene la superficie con la parte bombata di un cucchiaio. Disponi ordinatamente il resto delle ciliegie sulla superficie del Clafoutis e cospargi con lo zucchero di canna. Metti il dolce in forno e fallo cuocere a 180° per circa 30 minuti in modo da farlo diventare ben gonfio e morbido. Dopo la cottura se vuoi puoi spolverizzare la superficie del Clafoutis alle ciliegie con un po’ di zucchero a velo vanigliato.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.