Cioccolatosamente….Buona Pasqua!

Nei miei sogni ho immaginato
un grande uovo colorato.
Per chi era?
Per la gente
dall’Oriente all’Occidente:
pieno, pieno di sorprese
destinate ad ogni paese.
C’era dentro la saggezza
e poi tanta tenerezza,
l’altruismo,
la bontà,
gioia in grande quantità
Tanta pace e  tanto amore
per riempire ogni cuore

Pasqua e cioccolato un binomio imprescindibile, almeno per me. Ed allora in questo tripudio di pastiere, colombe, tortani, casatielli dolci e salati … eccomi qui a lasciarvi un dolce semplice e veloce che, con poche accortezze e lo stampo giusto, farà fare anche alla cuoca principiante una splendida figura sulla tavola imbandita per la festa pasquale. Lo stampo giusto in questo caso non è niente di difficile da trovare o iper costoso, è semplicemente uno di quei stampi   da crostata con la parte centrale rialzata, così che la nostra torta, dopo cotta, possa essere rigirata e riempita di golosa ganache, sfruttando proprio l’incavo che lo stampo in cottura avrà formato.  Grazie a Simona per l’idea di questa dolcissima ricetta.

Ingredienti
Per la base
100 gr di farina 00
3 uova bio
100 gr di cioccolato fondente
120 gr di zucchero semolato
80 ml di olio evo
1 cucchiaino di lievito per dolci
Ganache al cioccolato
200 gr di cioccolato al latte (o fondente se preferite)
200 ml di panna da montare

Procedimento

Spezzettate il cioccolato fondente e scioglietelo a bagnomaria.  In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a renderle belle spumose, poi aggiungete l’olio, il cioccolato fuso e la farina setacciata con il lievito. Mescolate bene il composto e versatelo nello stampo precedentemente imburrato ed infarinato  ( io ho preferito usare lo spray) Infornate in modalità statica a 180° per circa 20 minuti, ricordate però sempre di procedere con la prova stecchino, i forni sono tutti diversi, per cui solo se lo stecchino risulterà asciutto la torta sarà pronta. Nel frattempo preparate la ganache. Mettete la panna in un pentolino sul fuoco basso, appena inizierà il bollore spegnete e aggiungete il cioccolato spezzettato finemente, mescolate velocemente fino a che non avrete un composto liscio ed omogeneo. Lasciate che raffreddi completamente prima di utilizzarlo. Se in casa la temperatura è alta passate la ganache 10 minuti in frigorifero.  Sfornate il dolce, lasciatelo raffreddare e poi rigiratelo su un piatto da portata. Versate nell’incavo centrale la ganache al cioccolato e decorate in questo caso con ovetti pasquali oppure come la fantasia vi indicherà.  Mettere in frigo per un minimo di 4/5 ore in modo da far solidificare la ganache. Io preferisco preparare la torta il giorno prima e tenerla in frigo tutta la notte. Prima di servirla tenetela 20/40 minuti a temperatura ambiente, il tempo varia ovviamente dalla temperatura della vostra casa. Questo dolce si mantiene ottimo e perfetto sempre in frigo per tre giorni….oltre non so!
Buon appetito!
  
Auguro a tutti voi 
una Pasqua  piena di gioia,
serenità, buon cibo  e tanto cioccolato !

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.