CILIEGIOLO : BELLEZZA DI LEVANTE

Il  vitigno Ciliegiolo è coltivato in numerose regioni dell’Italia centrale ma anche in Liguria. Tuttavia   la sua zona d’origine è la Toscana centrale, dove è arrivato forse importato dalla Spagna verso la fine dell’80. Il vitigno Ciliegiolo prende il nome dal colore e dal caratteristico aroma che richiama la ciliegia. 

In Liguria lo possiamo trovare nella zona di Levanto, nel Golfo del Tigullio e Portofino e anche in Val Polcevera nelle sue denominazioni DOC.

ciliegiolo vite

E’ un vino di colore da rosso cerasuolo a rosso rubino; odore fruttato, intenso e persistente. Sapore sapido, di buon corpo, armonico, con sentori di frutti di bosco. IL suo grado alcolico è intorno agli 11/12 gradi. 

Vino rosso adatto ad accompagnare una buona scelta di piatti, dagli antipasti di mare al minestrone alla genovese, lasagne al pesto, risotto con polpo, orata al forno con patate o al cartoccio.

ciliegiolo vino

Deve essere servito ad una temperatura di 10°C, in bicchieri a calice di media grandezza con stelo alto.
Dà il meglio di sé nel primo anno di vita.
Deve essere conservato in posizione coricata negli scompartimenti più bassi della cantina, ad una temperatura costante tra i 10°e i 14°C.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.