Cheesecake allo Yogurt

Voglia di preparare un dolcetto ma fa troppo caldo per accendere il forno?
Ecco allora la Cheesecake allo Yogurt…fresca…veloce e semplice da preparare…l’ideale in queste caldissime giornate estive…
Potete prepararla con qualsiasi tipo di Yogurt…alla frutta, bianco, cremoso, greco,  con lo yogurt vellutato o con quello con i pezzi di frutta…utilizzando il gusto che preferite!
Potete poi decorare il vostro dolce con qualsiasi tipo di frutta…a voi la scelta!
Io ho scelto uno yogurt cremoso alla fragola e poi ho decorato il top del mio dolce con della succose ciliegie e una graziosa griglia ottenuta con della gelatina alle fragole…

Ingredienti per una tortiera di 24 cm:

  • 250 gr di biscotti “Diagestive” (le Diagestive per le cheesecake sono le migliori…ma ovviamente potete utilizzare il vostro biscotto preferito)
  • 70 gr di burro
  • 800 gr di yogurt cremoso (io l’ho scelto alla fragola)
  • 250 gr di panna fresca da montare (è preferibile utilizzare la panna fresca, la migliore a livello di sapore, in alternativa, volendo potete usare anche la panna vegetale già zuccherata)
  • 3-4 cucchiai di latte
  • zucchero a velo qb (da omettere se utilizzate la panna vegetale già zuccherata…io ne ho messi 2 cucchiai)
  • 14 gr di gelatina in fogli (colla di pesce)
  • frutta fresca qb per la decorazione
se utilizzate uno stampo da 18 cm invece utilizzate 200 gr di biscotti/60 gr di burro/650 gr di yogurt/200 di panna/10 gr di gelatina
aumentate invece proporzionalmente le dosi se utilizzate invece uno stampo da 26 cm
Procedimento:
  • per prima cosa foderate per bene il vostro stampo con la carta da forno…questa è un’operazione molto importante per estrarre poi il vostro dolce alla perfezione…quindi attenetevi ai miei passaggi:
  1. utilizzate uno stampo apribile con cerniera, ritagliate la carta da forno a forma di cerchio per la base e incastratevi il cerchio a cerniera (come da foto)
  2. ritagliate 2 striscine di carta per i bordi (dipende poi dalla larghezza dello stampo, 2 dovrebbero bastare altrimenti utilizzatene 2 e un altro piccolo pezzettino)
  3. prima di posizionare le strisce sui bordi passate un pezzettino di burro sul cerchio dello stampo così la carta aderirà perfettamente senza staccarsi
  4. ritagliate e ridefinite con le forbici, se necessario, la carta sui bordi una volta posizionata
  • sciogliete il burro per qualche secondo nel microonde o a bagnomaria
  • tritate finemente con il mixer i biscotti
  • aggiungete il burro fuso ai biscotti tritati e mescolate per bene
  • versate il mix di burro e biscotti nella tortiera, compattate e livellate la base per bene aiutandovi con il dorso di un cucchiaio (come da foto)
  • mettete nel frattempo la base in frigorifero a solidificare
  • montata la panna montata aggiungendo un paio di cucchiai di zucchero a velo (lo zucchero potete dosarlo a seconda dei vostri gusti e a seconda del tipo di yogurt che intendete utilizzare…ovvero se lo yogurt è del tipo “cremoso” quindi già abbastanza zuccherato diminuite lo zucchero, se utilizzate una panna vegetale già zuccherata ovviamente omettete l’aggiunta dello zucchero a velo!)
  • mettete i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda e lasciateli in ammollo per circa 10 minuti…strizzateli e versate la gelatina in pochissimo latte caldo (non deve bollire deve semplicemente essere caldo) e con una frusta sciogliete così la vostra gelatina
  • mettete lo yogurt in una ciotola e, attenzione a questa operazione, aggiungete la gelatina sciolta, che non deve essere troppo calda, allo yogurt girando subito velocemente con una frusta per evitare che si formino grumi e infine aggiungete la panna montata, incorporandola lentamente con una spatola in silicone, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto
  • versate il tutto nella tortiera sulla base di biscotti e rimettete in frigorifero a solidificare per qualche minuto prima di passare alla decorazione…
passiamo alla decorazione…
  • io ho utilizzato una gelatina alle fragole e della frutta
  • ho trovato della gelatina già pronta (comodissima!), l’ho scaldata leggermente per renderla piu’ fluida, l’ho messa in un contenitore con beccuccio e ho disegnato delle linee orizzontali, parallele, sulla superficie della torta e con uno stecchino per spiedini ho trascinato la glassa tracciando delle righe opposte (alternando i movimenti, uno verso l’alto e uno verso il basso) – vedi foto  -  ottenendo così un decoro molto grazioso…
  • posizionate ora la frutta sulla torta: potete utilizzare la frutta fresca che volete…fragole, lamponi, mirtilli, ciliegie…insomma quello che preferite…io ho utilizzato delle ciliegie…le ho quindi lavate, tagliate a metà (potete metterle anche intere se preferite magari facendole sprofondare un pochino), snocciolate e fatte sgocciolare su un foglio di carta assorbente e poi posizionate lungo il bordo della torta
  • ho glassato la frutta con un pò di gelatina alle fragole per renderla più lucida
ora lasciate solidificare il vostro dolce in frigorifero per almeno 4-5 ore ma io vi consiglio di lasciarla in frigorifero almeno tutta la notte!
una volta ben fredda, aprite il cerchio delicatamente della tortiera…(passate la lama di un coltello lungo i bordi prima di aprire il cerchio se necessario) ed eliminate le strisce di carta…servite subito!

I miei consigli: 

Se dovete trasportarla…magari dovete portarla a casa di amici, mettetela prima di trasportarla, dopo il riposo in frigorifero, 1 o 2 ore in freezer…eviterete così che il dolce, magari con il caldo, una volta tirato fuori dal frigorifero rimanga eccessivamente morbido

Panna fresca da montare o panna vegetale? Direi sicuramente la prima…la panna fresca ha un sapore decisamente diverso anche se con questo caldo fa un po’ fatica a montare e si smonta anche più facilmente…io consiglio di tenerla in freezer 10/15 minuti prima di montarla insieme alla fruste…monterà così più facilmente. Ho provato ad utilizzare la panna vegetale gia’ zuccherata…monta molto più facilmente e rimane fermissima senza smontare ma il gusto ovviamente è leggermente diverso…a voi la scelta!

Burro…quanto???
Alcune ricette utilizzano per la base del cheesecake addirittura 150 gr di burro…che sinceramente trovo davvero  eccessivi, anche se poi è questione di gusti.
Io non amo eccedere con i grassi e i miei 70 gr nella ricetta sono comunque sufficienti per tenere compatta la base di biscotti e ottenere quindi un ottimo risultato lasciando il dolce più leggero!

Variante per la copertura:
Potete preparare una gelatina di frutta e ricoprire il vostro dolce…
prendete quindi 250 gr di frutta, 50 gr di zucchero e 6 gr di gelatina…

  • mettete la gelatina in ammollo in una ciotola con abbondante acqua fredda
  • lavate la frutta (fragole/frutti di bosco) e mettetela in un pentolino con lo zucchero, quindi scaldate il tutto fino a quando la frutta si sarà ammorbidita
  • frullate quindi il composto con l’aiuto di un mixer e aggiungete la colla di pesce ben strizzata mescolando fino a quando si sarà sciolta e incorporata per bene alla purea di frutta
  • lasciate intiepidire il composto e ricoprite la superficie del vostro dolce
  • rimettete in frigorifero a solidificare

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.