Cheesecake al Philadelphia, ricetta classica per un dolce cremoso

Cheesecake al Philadelphia

La Cheesecake Philadelphia è la ricetta “madre” per tutte le torte al formaggio come il tiramisù con la ricotta, la torta ricotta e pera o la crostata con ricotta e Nutella. Semplice e gustosa questa cheesecake, che viene dalla tipica tradizione americana delle cheesecake, trova ormai largo consumo in tutt’Italia e nel mondo.

La ricetta per preparare la cheesecake non è unica, ne esistono davvero numerosissime varianti, che spaziano dalla frutta secca a quella fresca, fino ad arrivare ai gusti al cioccolato. Quella presentata in questa ricetta è una versione di base della cheesecake, dove il ripieno viene preparato quasi esclusivamente con il Philadelphia e presenta una leggera ma decisa copertura di frutti di bosco. Le cheesecake sono inoltre delle torte che possono essere cotte al forno, o possono essere preparate “a crudo” (ovvero senza cottura), in questo caso la torta necessita solo di un buon tempo di refrigerazione che le permette, grazie all’utilizzo della colla di pesce, di ottenere la giusta consistenza.

La base della cheesecake (almeno quella dolce) viene solitamente preparata con biscotti sbriciolati e burro fuso, ingredienti che vengono mescolati tra di loro e distribuiti sul fondo di una teglia. Si pressa quindi il composto e si trasferisce la base in frigorifero per farla rassodare. I biscotti più indicati a questo scopo sono i Digestive, che essendo molto friabili, si prestano molto bene sia ad essere polverizzati che e a rapprendersi in maniera compatta.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]