Carne bianca: la soluzione per un pasto rapido quando si lavora

SottilissimeAIA4

Sono sempre di più le persone che svolgono un’attività lavorativa da remoto e che necessitano di soluzioni rapide e sane per quanto riguarda la preparazione dei pasti. La carne bianca è una risposta perfetta alla domanda di chi cerca un’idea per un pasto energetico, digeribile e soprattutto salutare.

Le proprietà della carne bianca

La carne bianca rappresenta un’alternativa di grande importanza nell’ambito di un regime alimentare sano. Per quale motivo? Prima di tutto perché è caratterizzata da un contenuto di grassi notevolmente inferiore rispetto alla carne rossa, poi perché è notoriamente ricca di proteine.

Le carni bianche – quelle di pollo, coniglio, tacchino, maiale – non dovrebbero mai essere escluse dall’alimentazione quotidiana in quanto contengono gli amminoacidi essenziali, ossia quelli che l’organismo non è in grado di sintetizzare autonomamente ma deve assumere attraverso l’alimentazione.

Un’altra particolarità importante della carne bianca è la presenza di amminoacidi ramificati – stiamo parlando di vanina, leucina e isoleucina – che risultano facilmente scomponibili durante il processo digestivo e per questo maggiormente digeribili.

Carne bianca: come sceglierla senza sbagliare

La scelta della carne bianca è fondamentale. Gli ultimi dati diffusi dall’OMS hanno portato in primo piano un allarmismo senza dubbio eccessivo, che può essere dimenticato ricordando qualche semplice consiglio di buonsenso.

Per scegliere bene la carne bianca è necessario prima di tutto controllare l’etichettatura, facendo attenzione alla presenza di dati rilevanti come il tipo di animale, il luogo in cui è stato allevato, la specificazione relativa alla presenza di eventuali additivi.

Altra cosa essenziale da controllare è l’odore: se la carne bianca ha un odore che tende al fruttato o che ricorda quello dell’ammoniaca è molto probabile che sia in corso un processo di alterazione.

Ultimo ma non meno importante suggerimento da tenere presente riguarda l’igiene del luogo dove si sceglie di acquistare la carne, che può essere appurato osservando particolari apparentemente piccoli ma nodali, come per esempio il fatto che il personale che vi lavora abbia i capelli raccolti.

I piatti a base di carne bianca rappresentano una soluzione molto comoda per chi lavora da casa e ha intenzione di preparare un pasto veloce ma sano. Per chi cerca consigli specifici oggi c’è una ricetta molto particolare, che ci porta direttamente nelle affascinanti terre asiatiche, dove la cucina è sinonimo di sapori, colori e amore per il dettaglio.

Ecco una ricetta perfetta per beneficiare di tutte le proprietà della carne bianca al lavoro: le Sottilissime di Tacchino Asian style.

La ricetta la trovate anche qui sul sito Aia

L’articolo Carne bianca: la soluzione per un pasto rapido quando si lavora sembra essere il primo su Intolleranze in cucina – glutine, lattosio, nichel.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.